Ortaglia

Desenzano del Garda
San Martino della battaglia

Tradizione, impeg­no, corte­sia e pas­sione per il nos­tro lavoro. In ques­ta frase è rac­chiu­so lo spir­i­to che ci muove quo­tid­i­ana­mente nel sol­co del­la civiltà per la cul­tura del­la ter­ra, del­la quale con­servi­amo gli inseg­na­men­ti più remoti. I nos­tri piat­ti, i salu­mi, la pas­ta, i dol­ci preparati in casa come tan­ti anni fa, cosi come i vini, frut­to del­la colti­vazione dei nos­tri vigneti. Ed inoltre, l’ospi­tal­ità rurale, momen­to di riposo scan­di­to dai rit­mi del­l’am­bi­ente rurale che ci cir­con­da. Tut­to questo è l’azien­da agri­co­la e agri­t­ur­is­mo “Ortaglia”, sit­u­a­to ai pie­di delle colline moreniche che cir­con­dano il nel par­co dove si trovano i mon­u­men­ti stori­ci di San Mar­ti­no del­la Battaglia.

Altre informazioni