Sirmione vive anche in inverno

07/12/2013 in Manifestazioni
Parole chiave:
Di Redazione
Evelyn Ballardini

L’idea nasce dal­la voglia di “fare vivere Sirmione anche d’inverno, come se fos­se un capo che non ha sta­gione”, ci dice Giu­lia Barel­li, dan­do­ci appun­ta­men­to al prossi­mo 8 dicem­bre a Sirmione, in riva al lago, nel­la splen­di­da cor­nice del cor­tile dell’Hotel Pace in Piaz­za Por­to Valenti­no. Dieci selezionati espos­i­tori di ogget­ti e hand-made vi aspet­tano sino alle 18 per finire con un aper­i­ti­vo in per­fet­to stile inver­nale con vin brulé e cal­dar­roste, sul pon­tile dell’Hotel Pace. Tra gli espos­i­tori, selezionati da Thimus: “Le borse di Rina” in pelle cucite a mano. Lin­nèo invece è un lab­o­ra­to­rio sar­to­ri­ale di Bres­cia. Mar­chio che gode delle con­t­a­m­i­nazioni tra moda, arti­giana­to e design.

Uti­liz­za tin­ture nat­u­rali rica­vate da bac­che ed erbe sel­vatiche rac­colte nelle cam­pagne bres­ciane, ricer­ca bot­toni vin­tage in met­al­lo e in corno e crea tex­ture uti­liz­zan­do la tradizionale arte del ricamo. Eco-sosteni­bil­ità e leg­gerez­za del­la car­ta fila­ta sono alla base delle creazioni di up- cycling del prog­et­to “Stringi­mi al Col­lo” di Pao­la Patruno, amore per la natu­ra e pas­sione per la moda sono le carat­ter­is­tiche alla base di ques­ta collezione che spazia da col­lane, brac­ciali, orec­chi­ni ed acces­sori per capel­li sino ai lam­padari. Gli ogget­ti si otten­gono filan­do la car­ta dei quo­tid­i­ani con un proces­so intera­mente man­uale, che per­me­tte di ottenere un prodot­to, imper­me­abile e resistente, anal­o­go al fila­to vero e pro­prio. Le ceramiche con­tem­po­ra­nee e le scul­ture di luce di Lorel­la pozzi, in cui il gesto con­tin­uo ripetu­to e strat­i­fi­ca­to crea trame che ricor­dano il coral­lo e gli intrec­ci veg­e­tali. E per finire il corre­do per neona­to con capi davvero deliziosi di Grey e Milk, le creazioni di bigiot­te­ria occhiver­di, gli acces­sori di Simona Romele, e i cer­chi­et­ti mat­ti di Dis­mo-oui.

Eve­lyn Bal­lar­di­ni

www.evelynballardini.blogspot.com

Parole chiave: