dal 20 al 22 giugno presso il Palazzetto dello Sport

Torna a Lonato del Garda la prova di Coppa del Mondo di scherma paralimpica, 13a edizione

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Orga­niz­za­ta dall’Associazione Vil­la Dei Col­li Lona­to Onlus e dal­la World Cup ASD Onlus nei i gg. 20, 21 e 22 mag­gio al Palazzet­to del­lo Sport di Lona­to del Gar­da, si svol­gerà la 13° edi­zione dell’IWAS Wheel­chair Fenc­ing World Cup Lona­to del Gar­da stor­i­ca com­pe­tizione che quest’anno van­ta un pri­ma­to uni­co al mon­do: la totale assen­za di spon­sor.  Le tre gior­nate vedran­no sfi­dar­si in pedana nelle tre armi – Fioret­to, Spa­da e Scia­bo­la — 131 scher­mi­dori Par­alimpi­ci in rap­p­re­sen­tan­za di 19 nazioni: Aus­tria, Bielorus­sia, Cana­da, Cina, Fran­cia, Ger­mana, Gran Bre­tagna, Gre­cia, Hong Kong, India, Iraq, Ita­la, Libano, Polo­nia, Rus­sia, Spagna, Ucraina, Unghe­ria e USA.  Un appun­ta­men­to stori­co ed impor­tante quel­lo di Lona­to del Gar­da in quan­to come Cop­pa del Mon­do gli atleti com­bat­ter­an­no per guadag­nar­si pun­ti vali­di per la sali­ta del Rank­ing inter­nazionale in atte­sa del Cam­pi­ona­to del Mon­do che si svol­gerà ad otto­bre in Cata­nia e che da questo 2011 riveste moltepli­ci poten­zial­ità di svol­ta per la scher­ma Par­alimpi­ca inter­nazionale.  Pro­prio da Cata­nia 2011, infat­ti, il cal­en­dario inter­nazionale Par­alimpi­co si uni­ficherà con quel­lo Olimpi­co e per la pri­ma vol­ta si svol­gerà in maniera total­mente inte­gra­ta.  L’impegno del Comi­ta­to Orga­niz­za­tore di Cata­nia 2011 è sta­to quel­lo di orga­niz­zare un even­to dove l’integrazione sia conc­re­ta­mente vis­i­bile e vis­su­ta ed è sta­to pub­bli­ciz­za­to in con­feren­za stam­pa pro­prio in Lona­to del Gar­da nel mese di feb­braio: gli atleti Olimpi­ci e Par­alimpi­ci, nel rispet­to dei pro­pri rego­la­men­ti, con­di­vider­an­no tut­ti gli spazi dal­la Sala di allena­men­to a quel­la di com­pe­tizione dan­do così l’opportunità a tut­ti i pre­sen­ti di vivere un uni­co Cam­pi­ona­to del Mon­do. Coin­volti per il set­tore Par­alimpi­co del Cam­pi­ona­to del Mon­do di Cata­nia 2011, Lau­ra Chi­mi­ni e Pao­lo Magnoni, stori­ci orga­niz­za­tori del­la Cop­pa del Mon­do Lonatese, quale mer­i­ta­to riconosci­men­to per l’attività svol­ta negli anni a liv­el­lo inter­nazionale nel­la pro­mozione del­la Scher­ma Par­alimpi­ca come poten­zial­ità di inte­grazione sporti­va e sociale.  La com­pe­tizione, oltre ad aver ottenu­to la Medaglia di Rap­p­re­sen­tan­za del Pres­i­dente del­la Repub­bli­ca Gior­gio Napoli­tano per l’alto val­ore sporti­vo e sociale, gode del Patrocinio di Sport e Gio­vani, Provin­cia di Bres­cia Asses­so­ra­to allo Sport, Comune di Lona­to del Gar­da Asses­so­ra­to allo Sport, CONI Comi­ta­to Regionale Lom­bar­dia e INAIL

Parole chiave: