Scatterà sabato mattina alle ore 10 la prima tappa della 14ª edizione della «Trans Benaco Cruise Race-Trofeo Inoxpran»,

Vela: fine settimana con la «Trans Benaco»

04/08/2000 in Sport
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
s.pell.

Scat­terà saba­to mat­ti­na alle ore 10 la pri­ma tap­pa del­la 14ª edi­zione del­la «Trans Bena­co Cruise Race-Tro­feo Inox­pran», rega­ta vel­i­ca ris­er­va­ta a Cab­i­nati e Monotipi. Durante la pri­ma gior­na­ta, dopo la parten­za dal gol­fo di Portese-Salò, la flot­ta farà rot­ta fino a Riva, nel Gar­da Trenti­no, ospite del­la locale Fraglia Vela. Da qui il grup­po ripar­tirà domeni­ca alle otto e trenta del mat­ti­no, per la sec­on­da e con­clu­si­va gior­na­ta. Con­sid­er­ate le rag­guarde­voli dis­tanze pre­viste per la gara, le due regate diven­ter­an­no di fat­to lunghissime «poppe», nelle quali uti­liz­zare spin­naker e gen­naker (le vele più gran­di e col­orate). La pri­ma sarà carat­ter­iz­za­ta dal­la brez­za dell’Ora, la sec­on­da dal «Pel­er» mat­tuti­no, qua­si un anticipo di quan­to saprà pro­porre il 2 set­tem­bre la 50ª con la sua rot­ta «con­tro­mano» nel bas­so lago. Alla Trans Bena­co di quest’anno pren­derà nuo­va­mente parte «Lisa», il bel cab­i­na­to classe Zero fir­ma­to da Andrea Val­li­cel­li, «papà» di «Azzur­ra», che ha ottenu­to il suc­ces­so in ques­ta rega­ta nel 1997 e nel 1998. Nel­la pas­sa­ta edi­zione il pri­mo pos­to venne con­quis­ta­to da «Medi­a­tel» di Fran­co Zam­bi­asi, men­tre l’albo d’oro pre­sen­ta anche le «doppi­ette» del desen­zanese Vir­gilio Vema­gi, del salo­di­ano Mario Bal­di­ni, del toscolanese Fran­co Zam­bi­asi e del gargnanese Domeni­co Bruzzi, tra i can­di­dati alla vit­to­ria in ques­ta edi­zione. Da seg­nalare che il Cir­co­lo nau­ti­co di Portese, pre­siedu­to da Ita­lo Mosca, ha mes­so a pun­to un cal­en­dario di man­i­fes­tazioni di con­torno, con gare d’auto d’epoca e man­i­fes­tazioni col­lat­er­ali in occa­sione sia del­la tap­pa di Riva sia del­la sec­on­da gior­na­ta, quan­do sono pre­viste tra l’altro le pre­mi­azioni con­clu­sive. (s. pell.) • PALMA DI MAIORCA (Spagna) — È il «Bri­bon» con­dot­to da Juan Car­los di Bor­bone a guidare la clas­si­fi­ca provvi­so­ria del­la «Copa del Rey», rega­ta vel­i­ca ris­er­va­ta alle clas­si cab­i­nate del Mediter­ra­neo. L’imbarcazione «Mer­it Cup» del tri­esti­no Vas­cot­to è al momen­to terza, men­tre «Bra­va» del ver­banese Flavio Favi­ni occu­pa la quin­ta piaz­za. A cen­tro grup­po «Good Job Guy» del­lo skip­per bres­ciano Clau­dio Uber­ti, ven­tes­i­mo nel­la grad­u­a­to­ria gen­erale dopo due prove. La serie di regate del­la «Copa del Rey» si con­clud­erà nel­la gior­na­ta di domenica.

Parole chiave: