Home Concerti Classica Suoni e Sapori del Garda 2023: Imperdibile “Concerto Sinfonico” con l’Orchestra Infonote...

Suoni e Sapori del Garda 2023: Imperdibile “Concerto Sinfonico” con l’Orchestra Infonote e Pietro Milzani

0

Nuo­vo appun­ta­men­to con Il Fes­ti­val che si ter­rà il prossi­mo 3 set­tem­bre 2023 a Cal­vagese del­la Riv­iera. L’even­to prin­ci­pale sarà il “Con­cer­to Sin­fon­i­co”, che vedrà esi­bir­si l’Orches­tra Infonote diret­ta dal mae­stro Ser­afi­no Tedesi.

Il con­cer­to avrà luo­go pres­so la sug­ges­ti­va Chiesa di Carza­go e avrà inizio alle ore 21:00. L’in­gres­so sarà libero per tut­ti gli appas­sion­ati di musi­ca clas­si­ca e sarà un’oc­ca­sione uni­ca per godere di un’es­pe­rien­za musi­cale emozio­nante.

Durante il con­cer­to, l’Orches­tra Infonote eseguirà tre brani: il “Con­cer­to Mil­itare” n. 5 per vio­li­no e orches­tra di Anto­nio Bazz­i­ni, la Car­men Fan­ta­sy di P. Sarasate su temi del­la cele­bre opera di Bizet e la Sin­fo­nia n. 4 op. 90 di F. Mendelssohn. Il vio­lin­ista Pietro Milzani, gio­vane tal­en­to di Cal­vagese del­la Riv­iera, sarà il solista di ques­ta ser­a­ta indi­men­ti­ca­bile.

Il con­cer­to “Con­cer­to Mil­itare” n. 5 di Anto­nio Bazz­i­ni è una scelta molto inter­es­sante, poiché non esistono inci­sioni di questo bra­no e la par­ti­tu­ra del­l’orches­tra è sta­ta ricostru­i­ta apposi­ta­mente per l’oc­ca­sione. Si trat­ta di un’op­por­tu­nità uni­ca per ascoltare ques­ta com­po­sizione ese­gui­ta con l’orches­tra, invece che con il pianoforte o l’organo.

Anto­nio Bazz­i­ni, nato a Bres­cia nel 1818, è sta­to un vio­lin­ista e com­pos­i­tore ital­iano di grande tal­en­to. Durante la sua car­ri­era, ha viag­gia­to in diverse par­ti d’Eu­ropa, esi­ben­dosi come solista e appro­fonden­do la sua conoscen­za del­la musi­ca stru­men­tale euro­pea. Tor­na­to in Italia, si è ded­i­ca­to alla com­po­sizione e ha con­tribuito alla rinasci­ta del­la musi­ca stru­men­tale nel paese. Tra i suoi allievi ci sono sta­ti gran­di com­pos­i­tori come Gia­co­mo Puc­ci­ni e Alfre­do Cata­lani.

Il Fes­ti­val Suoni e Sapori del Gar­da è un even­to molto atte­so nel­la regione, che pro­pone un cir­cuito di spet­ta­coli ad ingres­so libero per pro­muo­vere la musi­ca clas­si­ca e coin­vol­gere i comu­ni del ter­ri­to­rio. Quest’an­no, i comu­ni parte­ci­pan­ti sono: Cal­vagese del­la Riv­iera, Castel­n­uo­vo del Gar­da, Desen­zano del Gar­da, Gar­done Riv­iera, Gargnano, Lona­to del Gar­da, Mal­ce­sine, Maner­ba del Gar­da, Nago Tor­bole, Riva del Gar­da, Salò, San Felice del Bena­co, Tig­nale e .

La sovrin­tende al coor­di­na­men­to isti­tuzionale e ammin­is­tra­ti­vo del­l’even­to, assi­cu­ran­done il suc­ces­so e la parte­ci­pazione atti­va dei comu­ni coin­volti.

Non perdete l’oc­ca­sione di assis­tere al “Con­cer­to Sin­fon­i­co” del Fes­ti­val Suoni e Sapori del Gar­da 2023. Sarà una ser­a­ta indi­men­ti­ca­bile di musi­ca clas­si­ca, che vi lascerà incan­tati dal­la bellez­za e dal­l’el­e­gan­za delle ese­cuzioni del­l’Orches­tra Infonote e del solista Pietro Milzani.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version