Le «Colline moreniche» al castello

A Pozzolengo

10/07/2004 in Manifestazioni
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Il Con­sorzio Riv­iera del Gar­da Colline moreniche sostiene la pri­ma edi­zione di Arti­giani a castel­lo, che si svolge oggi e domani a Poz­zolen­go. Il Con­sorzio, infat­ti, pre­mierà i vinci­tori del con­cor­so delle opere artis­tiche ispi­rate al . Se la man­i­fes­tazione prevede la pre­sen­za di cir­ca cinquan­ta arti­giani, che esporran­no i loro lavori e daran­no dimostrazione dal vivo delle loro abil­ità cre­ative, par­ti­co­lar­mente inter­es­sante dovrebbe essere pro­prio il con­cor­so a pre­mi ris­er­va­to alle opere artis­tiche ispi­rate al lago. Opere che saran­no esposte a Poz­zolen­go e suc­ces­si­va­mente a Desen­zano, Padenghe e Sirmione e che ver­ran­no giu­di­cate da una giuria tec­ni­ca e popo­lare. Il Con­sorzio Riv­iera del Gar­da Colline Moreniche regalerà al vinci­tore un per­not­ta­men­to per due per­sone in un hotel di Sirmione più un per­cor­so benessere ad Aquar­ia, il nuo­vo cen­tro benessere delle . Il sec­on­do pre­mio con­sis­terà invece in un per­not­ta­men­to per due per­sone in un hotel di Desen­zano e del Lugana e il ter­zo in due Per­cor­si benessere. Oltre all’arte, le bellezze e la buona cuci­na, con La stra­da dei vini bres­ciani del Gar­da saba­to dalle 18 alle 21,30 ci saran­no per tut­ti i vis­i­ta­tori assag­gi e degus­tazioni dei del­la zona. Per pri­mo il vino Lugana. «Dopo la recente approvazione del piano di attiv­ità, il Con­sorzio Riv­iera del Gar­da Colline Moreniche inizia ad essere oper­a­ti­vo», affer­ma il pres­i­dente Fil­ip­po Fer­nè. «La col­lab­o­razione a ques­ta man­i­fes­tazione è sicu­ra­mente l’occasione migliore per com­in­cia­re a sostenere prog­et­ti final­iz­za­ti alla val­oriz­zazione del ter­ri­to­rio». Nato quest’anno il con­sorzio è una realtà sen­za fini di lucro che coin­volge cinque Comu­ni garde­sani ad alta den­sità tur­is­ti­ca (Sirmione, Desen­zano, Padenghe, Lona­to e Poz­zolen­go) ed altre impor­tan­ti realtà. Si pro­pone come obi­et­ti­vo la tutela, la val­oriz­zazione e la pro­mozione del prodot­to tur­is­ti­co garde­sano, con­sideran­done gli aspet­ti ambi­en­tali, cul­tur­ali e ter­ri­to­ri­ali, e la val­oriz­zazione delle attiv­ità pro­dut­tive e com­mer­ciali che grav­i­tano nel baci­no del Lago e nel suo entroterra.

Parole chiave: -