Spazio ai charter e al cargo center

Aeroporto, l’anno chiude a più 14%

21/11/2002 in Attualità
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Montichiari

Il «tradi­men­to» di non pre­oc­cu­pa Mon­tichiari: l’aeroporto con­tin­ua la sua cresci­ta ed è ormai pron­to al grande bal­zo, quel­lo del set­tore car­go. Lo ha con­fer­ma­to l’assem­blea degli azion­isti del­la soci­età «» che gestisce lo sca­lo bres­ciano, con la parte­ci­pazione del pres­i­dente del­la Provin­cia di Bres­cia Alber­to Cav­al­li, del seg­re­tario gen­erale del­la Cam­era di Com­mer­cio di Bres­cia Carme­lo Antonuc­cio e, in rap­p­re­sen­tan­za del­la soci­età Aero­por­to , di Cor­ra­do Ghi­rardel­li, vicepres­i­dente del­la Provin­cia. Nel cor­so dei lavori, è sta­to elet­to alla car­i­ca di vice pres­i­dente l’avvo­ca­to Ful­vio Cav­al­leri, pres­i­dente del­la Soci­età Aero­por­to Vale­rio Cat­ul­lo che gestisce lo sca­lo di Verona Vil­lafran­ca. Nel cor­so del­l’assem­blea il pres­i­dente del­la soci­età del «D’An­nun­zio», Ugo Gus­sal­li Beretta, ha svilup­pa­to una relazione sul­l’at­tiv­ità svol­ta dal­la data di cos­ti­tuzione del­la soci­età, avvenu­ta nel­l’es­tate scor­sa, fino ad oggi. Il pres­i­dente ha evi­den­zi­a­to che il piano indus­tri­ale pro­cede sec­on­do le pre­vi­sioni e quin­di alla fine del­l’an­no i passeg­geri in tran­si­to sul­lo sca­lo di Mon­tichiari saran­no 300 mila, con un incre­men­to del 14% rispet­to al 2001. Il pres­i­dente Gus­sal­li Beretta ha ricorda­to che per la pri­ma vol­ta l’Aero­por­to di Mon­tichiari è sta­to pre­sente all’assem­blea del­la Iata di Van­cou­ver, in Cana­da, insieme ai rap­p­re­sen­tan­ti degli scali di Roma, , Tori­no, Bologna e Verona. «Nel cor­so dei lavori — ha spie­ga­to Gus­sal­li Beretta — sono sta­ti avviati dei con­tat­ti con 40 com­pag­nie straniere che ver­ran­no svilup­pati nei prossi­mi mesi allo scopo di ampli­are l’at­tiv­ità del­l’aero­por­to. Il pri­mo risul­ta­to di questo lavoro è sta­to l’avvio di una trat­ta­ti­va che porterà 100 voli char­ter dal­l’Inghilter­ra nel peri­o­do aprile-otto­bre». Per quan­to riguar­da i voli di lin­ea, Gus­sal­li Beretta ha ricorda­to l’in­cre­men­to dei col­lega­men­ti con Roma, pas­sati da tre a quat­tro. Infine, ha annun­ci­a­to che è ter­mi­na­ta la fase di prog­et­tazione del nuo­vo hangar per il car­go che entr­erà in fun­zione nel­l’an­no prossi­mo. I soci han­no unanime­mente espres­so con­di­vi­sione rispet­to all’at­tiv­ità del Con­siglio, aus­pi­can­do che i piani di svilup­po del­lo sca­lo pro­cedano sec­on­do i pro­gram­mi a suo tem­po deliberati.

Parole chiave: -