Air Dolomiti, Compagnia italiana del Gruppo Lufthansa, e Aeroporto Internazionale Valerio Catullo annunciano il nuovo volo Verona-Zurigo.

Air Dolomiti e Aeroporto di Verona inaugurano il nuovo volo Verona- Zurigo

Di Luca Delpozzo

Il col­lega­men­to, atti­vo dal prossi­mo 2 luglio, poten­zia la pre­sen­za di a Verona e con­fer­ma la volon­tà del­la Com­pag­nia di ampli­are la pro­pria offer­ta e di ricer­care nuove oppor­tu­nità di mer­ca­to.   Il volo sarà oper­a­ti­vo tut­ti i giorni con due fre­quen­ze gior­naliere (una sola nel week-end)  e andrà a poten­ziare l’offerta sug­li hub europei. I passeg­geri potran­no quin­di ben­e­fi­cia­re di un servizio più com­ple­to e scegliere tra quat­tro impor­tan­ti des­ti­nazioni. Aggiun­gen­do ai col­lega­men­ti ver­so Mona­co, Fran­co­forte e Vien­na anche quel­lo sull’hub svizze­ro, l’aeroporto di Verona sarà uno dei pochi in Italia ad offrire col­lega­men­ti per tut­ti e quat­tro gli hub di Lufthansa Group.   Gli hub sono quegli aero­por­ti di par­ti­co­lare impor­tan­za strate­gi­ca per posizione che ven­gono uti­liz­za­ti dalle com­pag­nie aeree come sca­lo prin­ci­pale, cioè ful­cro per i loro col­lega­men­ti. Facen­do qui con­verg­ere i passeg­geri degli scali region­ali, riescono a servire un ampio numero di des­ti­nazioni con­ti­nen­tali ed inter­con­ti­nen­tali. In questo modo i passeg­geri di Verona, gra­zie al nuo­vo volo di e alle con­nes­sioni offerte a Zuri­go da Swiss Air­lines, avran­no acces­so anco­ra più facil­i­ta­to ad un net­work com­pos­to da 47 des­ti­nazioni europee e 23 inter­con­ti­nen­tali.   Per il lan­cio del nuo­vo volo la Com­pag­nia pro­pone un’interessante tar­if­fa a par­tire da € 29,79 solo anda­ta, tasse e servizio di bigli­et­te­ria inclusi. La tar­if­fa si intende val­i­da a per­sona, sal­vo disponi­bil­ità. Anche per questo volo, oper­a­to con codice EN, viene appli­ca­to il piano tar­if­fario che per­me­tte di scegliere l’offerta ide­ale tra le pro­poste light, plus ed emo­tion.   Il col­lega­men­to seguirà gli oper­a­tivi sot­to ripor­tati e ver­rà oper­a­to con l’Atr 72–500 da 64 posti.     Verona  – Zuri­go                    123456.           11:00 – 12:00                                                 12345.7           14:45 – 15:45                                                     Zuri­go – Verona                     123456.           13:15 – 14:15                                                 12345.7           16:35 – 17:35     “Con l’inaugurazione del nuo­vo volo ampli­amo la nos­tra offer­ta dall’aeroporto ed aggiun­giamo un altro impor­tante hub a quel­li già servi­ti in Ger­ma­nia e Aus­tria. In quest’area man­ca­va infat­ti un col­lega­men­to con la Svizzera, impor­tante des­ti­nazione sia per il busi­ness che per il leisure. Zuri­go è un hub strate­gi­co con inter­es­san­ti pro­poste per i voli in pros­e­cuzione in tut­to il mon­do, in par­ti­co­lare con Nord Amer­i­ca, Asia e Africa” com­men­ta Pao­lo Sgaramel­la, Vice Pres­i­dente Mar­ket­ing, Net­work & Com­mer­ciale di .   “ ha scel­to Verona come sua sede legale e oper­a­ti­va poiché crede nelle poten­zial­ità di questo ter­ri­to­rio. Siamo un’autentica com­pag­nia ital­iana, inseri­ta nel Grup­po Lufthansa e abbi­amo un ruo­lo di prim­is­si­mo piano nell’economia del ter­ri­to­rio veronese. Il nuo­vo volo su Zuri­go favorisce i con­tat­ti tra le due catch­ment area e avvic­i­na il baci­no veronese con un altro impor­tante hub europeo. Insieme all’offerta su Mona­co, Fran­co­forte e Vien­na la vari­età del sis­tema mul­ti-hub di Lufthansa Group sarà quin­di a dis­po­sizione dei passeg­geri che vol­er­an­no da e ver­so Verona” evi­den­zia Michael Kraus, Pres­i­dente e CEO del­la Com­pag­nia.   “Abbi­amo lavo­ra­to a lun­go e in modo molto costrut­ti­vo con la Com­pag­nia Aerea per rius­cire ad offrire ai nos­tri passeg­geri ques­ta nuo­va oppor­tu­nità — con­clude , Pres­i­dente dell’Aeroporto di Verona – E’ un risul­ta­to di grande rilie­vo per l’aeroporto: dal 2 luglio sarà pos­si­bile rag­giun­gere da Verona anche Zuri­go, gra­zie al nuo­vo col­lega­men­to, e si potrà ben­e­fi­cia­re di tut­ti i van­tag­gi che, attra­ver­so Zuri­go, il net­work di Swiss Air­lines e dei part­ner Star Alliance mette a dis­po­sizione”.   Il nuo­vo volo sarà presto oper­a­to in code share con Swiss Air­lines e darà l’opportunità ai passeg­geri in parten­za dal Cat­ul­lo di godere di tut­ti i ben­efi­ci di apparte­nen­za ad un net­work glob­ale (come tar­iffe par­ti­co­lar­mente inter­es­san­ti per i voli in pros­e­cuzione).