Annullata la seconda tappa della Trans Benaco. Buona la prima

03/08/2014 in Vela
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo
Alla fine gli orga­niz­za­tori del­la 28° edi­zione del­la “Trans Bena­co Cruise Race” del Cir­co­lo Nau­ti­co di Portese han­no sti­la­to la clas­si­fi­ca in base ai risul­tati del­la pri­ma tap­pa, la Portese-Riva del Gar­da. La sec­on­da, causa un for­tu­nale abbat­tutosi sul lago, è sta­ta annul­la­ta. In tem­po reale l’af­fer­mazione è anda­ta al nuo­vo “Mataran”, un cruis­er di  10 metri del­la serie “Ice 33”, fir­ma­to da Umber­to Fel­ci. Lo stes­so prog­et­tista era al tim­o­ne del­l’im­bar­cazione, evoluzione degli altri Cruis­er che Fel­ci ave­va fir­ma­to negli anni pas­sati come “Bravis­si­ma” e “Medi­a­tel” più volte pro­tag­o­nisti pro­prio alla Trans Bena­co. E sec­on­da, sem­pre in tem­po reale, si è piaz­za­ta pro­prio “Bravis­si­ma” con­dot­ta da Gio­van­ni Piz­zat­ti con terzi i veneti del “Jolie Rouge di Fabio Giuliari.
“Mataran” cor­re­va nel­la clas­si­fi­ca del­la staz­za inter­nazionale del­l’Orc. Qui i tem­pi com­pen­sati han­no asseg­na­to le vit­to­rie ai tren­ti­ni di “Bab­bo 2”, un  Kelt 7.60 di Gior­gio Vairaghi davan­ti al “Joe Fly” con Gian­ni Boven­ti e “Boheme” di Wal­ter Cal­don­azzi, ; i Minial­tura” sem­pre del­l’Orc sono andati al “Atre­ju” di Andrea Zip­per­le, che bat­te l’U­fo 22 di Alessan­dro Tosel­li e “Pro­teina” con­dot­to del suo stes­so prog­et­tista, il veronese Mas­si­mo Picco.
Nel­l’As­so (sem­pre solo con la pro­va di saba­to) è pri­mo “Asster­isco” di Pier­lui­gi Omboni che bat­te Clau­dio Brighen­ti e Achille Carar­ra. I Dol­phin sono dei “30 nodi” di Bruno Fez­zar­di, che rego­la “Baraim­bo” di  Enri­co Fon­da (penal­iz­za­to per start antic­i­pa­to) e ter­zo “Achab” di Luca Nassi­ni. I Fun sono del “Fun­ny Frog” por­ta­to dal mader­nese Pao­lo Tagliani.  I Pro­tag­o­nist reg­is­tra­no l’af­fer­mazione di “Bessi Bis” di Giu­liano Mon­te­giove con­dot­to Mar­co Schi­ra­to che rego­la Mar­tin Rein­t­jes (Caiphirinia) ed Enri­co Sini­bal­di (El Moro). L’U­fo 22 è di Pasquale Erri­co del­l’Ans di Sulzano (lago d’Iseo). Nei Dol­phin Odj (quel­li con il gen­naker) è pri­mo l’ap­pas­sion­a­to  desen­zanese Pietro Barz­iza. Nel grup­po A affer­mazione per “Gon­fi Gon­fi” di Clau­dio Pin­ter del­la Lega Navale Riva. L’even­to del­la 28 Trans Bena­co era tes­ti­mo­ni­al delle inizia­tive di  AIDO, ANTO e .

 

Parole chiave: