Bresciatourism promuove dal 2 al 9 giugno in Spagna tanti eventi per far conoscere il territorio

Così Madrid scopre Brescia

30/05/2008 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Nino Dolfo

Cari spag­no­li, la movi­da è qui. E’ l’ul­ti­ma sfi­da lan­ci­a­ta da Bres­ci­a­tourism, che dal 2 al 9 giug­no prossi­ma ha orga­niz­za tola «Set­ti­mana Bres­cia a Madrid», un even­to di pro­mozione tur­is­ti­ca per illus­trare e val­oriz­zare gli aspet­ti di eccel­len­za del­l’arte, del­la sto­ria, delle risorse nat­u­rali e pae­sag­gis­tiche del nos­tro ter­ri­to­rio, sen­za dimen­ti­care le tradizioni eno-gas­tro­nomiche. L’inizia­ti­va è sta­ta illus­tra­ta nel­la sede del­la soci­età di piaz­za del Vesco­v­a­to, alla pre­sen­za del pres­i­dente Alessio Meri­go, nonché di Francesco Bet­toni e di Agosti­no Man­to­vani, rispet­ti­va­mente pres­i­den­ti di Cam­era di com­mer­cio e di Bres­cia Musei.DOPO PRAGA, E A SEGUIRE Mosca, Cra­covia, Stoc­col­ma e Dres­da, Bres­ci­a­tourism ha indi­vid­u­a­to quest’an­no nel­la cap­i­tale iber­i­ca un inter­locu­tore inter­es­sante con cui relazionarsi.I dati del 2006 rel­a­tivi ai flus­si del tur­is­mo spag­no­lo ver­so Bres­cia e provin­cia par­lano di un totale di 12.467 arrivi e 29.285 pre­sen­ze a ripro­va di un feel­ing pref­eren­ziale già in cor­so. Non a caso, atte­sa in questi giorni una troupe tele­vi­si­va andalusa per un servizio sul ghi­ac­ciaio del Pre­se­na e sui laghi. «La Spagna — ha sot­to­lin­eato Bet­toni — ha un’e­cono­mia molto dinam­i­ca, è un grande e pos­i­ti­vo com­peti­tor che tende a super­ar­ci nel Pil e nelle esportazioni indus­tri­ali. Da noi il mer­ca­to inter­no è fer­mo, gius­to dunque che per crescere si vada all’estero».Per tut­ta una set­ti­mana, come ha mes­so in evi­den­za Meri­go — la del­egazione bres­ciana sarà ambas­ci­atrice del­la nos­tra offer­ta tur­is­ti­ca, con­tat­tan­do autorità, oper­a­tori, gior­nal­isti e ani­man­do sem­i­nari enogas­tro­nomi­ci con prodot­ti tipi­ci. A questo propos­i­to nei rino­mati ris­toran­ti madrileni del grup­po Leta­ma — Cafè de Ori­ente, tut­ti siti nel cen­tro stori­co, ver­rà pro­pos­to uno spe­ciale menu di degus­tazione a prez­zo fis­so con pietanze del­la cuci­na bres­ciana (salu­mi, spuma di gor­gonzo­la e noci con sedano, luc­cio alla bar­caro­la, risot­to al Fran­ci­a­cor­ta, coniglio alle olive del Sebi­no) cura­to dal­lo chef Car­lo Bres­ciani e dal­la som­me­li­er Patrizia Marazzi. Gli ospi­ti dei ris­toran­ti potran­no parte­ci­pare all’es­trazione di alcu­ni week end da trascor­rere nel­la nos­tra provincia.Fitta di appun­ta­men­ti isti­tuzion­ali l’a­gen­da del 2 giug­no: Meri­go incon­tr­erà il diret­tore del Patrona­to del tur­is­mo di Madrid, Man­to­vani il diret­tore del Museo reina Sofia, men­tre il pres­i­dente del­la Provin­cia Alber­to Cav­al­li sarà rice­vu­to dal pres­i­dente del­la Conunidad de Madrid. In ser­a­ta, al Con­so­la­to gen­erale d’I­talia, avrà luo­go una grande fes­ta con 750 invi­tati. Mart­edì 3 nelle sale del­l’Is­ti­tu­to di Cul­tura Ital­iana ver­rà inagu­ra­ta la mostra «Bres­cia: Toda Italia en una ciu­dad», real­iz­za­ta su prog­et­to del­lo stu­dio Ako­mi e si ter­rà un con­cer­to con il sopra­no Sil­via Dal­la Benet­ta accom­pa­g­na­ta dal pianista Alessan­dro Tor­ta­to del­l’Orches­tra del Fes­ti­val Arturo Benedet­ti Michelan­geli. In ques­ta occa­sione Michele Nocera inter­ver­rà su rap­por­to tra Sirmione e la «div­ina» Maria Callas. Fino a domeni­ca 8 due auto­bus con col­ori, logo e grafi­ca del­l’even­to cir­col­er­an­no per la città.LA «SEMANA» È ORGANIZZATA con l’Am­bas­ci­a­ta ital­iana, il Con­so­la­to gen­erale, l’En­it — Agen­zia nazionale per il tur­is­mo, l’Is­ti­tu­to del com­mer­cio estero e l’Is­ti­tu­to ital­iano di cul­tura, nonché a con­sorzi e asso­ci­azioni tur­is­tiche bres­ciani. Ambas­ci­a­ta e Con­so­la­to ital­iani in Spagna han­no già chiesto di repli­care in altre cit­tà del­la peniso­la iber­i­ca. Prossi­ma­mente a Bres­cia cit­tà gior­nal­isti e tour oper­a­tor spag­no­li ricam­bier­an­no la visi­ta.