Dal “Sei al Sei”: un mese di manifestazioni a Bardolino

30/11/2013 in Manifestazioni
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

A Bar­dolino, sul­la spon­da veronese del Lago di Gar­da, il Natale si fes­teggia con un’articolata serie di appun­ta­men­ti e man­i­fes­tazioni che coin­vol­go­no per un mese, dal sei dicem­bre al sei gen­naio, i vis­i­ta­tori e l’intera popo­lazione.

Un car­net di even­ti che si svol­go­no al chiu­so, tra l’altro in luoghi rap­p­re­sen­ta­tivi come Vil­la Car­rara Bot­tag­i­sio sede del­la Bib­liote­ca comu­nale, e all’aperto. In par­ti­co­lare Piaz­za del Por­to, di fronte al Munici­pio, diven­ta il cuore pul­sante del­la Fes­ta gra­zie all’installazione del­la pista di pat­ti­nag­gio su ghi­ac­cio. Al suo fian­co un igloo in pvc, traspar­ente e riscalda­to, uti­liz­za­to come zona ris­toro e dis­tribuzione pat­ti­ni. Sul­lo sfon­do il lago e un max­is­cher­mo con immag­i­ni e notizie degli appun­ta­men­ti del giorno e quel­li suc­ces­sivi.

Sul lun­go­la­go, sem­pre fronte por­to, un pic­co­lo vil­lag­gio di Natale intro­duce i vis­i­ta­tori alla cen­trale Piaz­za Mat­teot­ti che per l’occasione si è addob­ba­ta con seg­ni che richia­mano la tradizione locale come le barche di pesca­tori apposi­ta­mente dec­o­rate con reti a luce blu. In fon­do alla Piaz­za, davan­ti alla figu­ra impo­nente del­la par­roc­chiale dei San­ti Nicolò e Severo, si staglia il grande albero di Natale Mel­e­gat­ti con le sue mille luci a led blu.

L’ingresso a Bar­dolino, per chi proviene da Gar­da, è carat­ter­iz­za­to da una lucente stel­la posizion­a­ta a pochi metri dal maestoso cam­panile di San Severo. A ren­dere il paese cari­co di fas­ci­no le oltre quat­tro­cen­to dec­o­razione natal­izie, — irrag­giano le piazze e le vie del capolu­o­go e le frazioni di Cal­masi­no e Cisano -, e la mostra di pre­sepi arti­gianali nelle vetrine del cen­tro stori­co.

Dal “Sei al Sei” è un for­mat roda­to, per­fezion­a­to negli ulti­mi anni, gra­zie all’oliata macchi­na orga­niz­za­ti­va del­la “Fon­dazione ”, brac­cio oper­a­ti­vo del Comune di Bar­dolino.

Tra gli appun­ta­men­ti cul­tur­ali in pro­gram­ma da seg­nalare il ciclo “Incon­tri con l’autore”. Si parte ven­erdì 6 dicem­bre con Anna Fer­mi (“I mira­coli degli angeli”), per pros­eguire mart­edì 17 dicem­bre con Carmine Abate, vinci­tore del Pre­mio Campiel­lo 2012 (“Il bacio del pane”), e chi­ud­ere lunedì 30 dicem­bre con Giu­lano Sala (“Sto­ria del­la chiesa di San Severo di Bar­dolino”).

Numerose le inizia­tive a favore dei bam­bi­ni e ragazzi: dai “Lab­o­ra­tori di Natale” uti­liz­zan­do mate­ri­ale di rici­clo, al “Bat­tes­i­mo del­la sel­la” con la pos­si­bil­ità di cav­al­care un pony in riva al lago. E anco­ra “Un viag­gio da leggen­da”, il tor­neo Wii, “C’è un cada­v­ere in bib­liote­ca” e le attiv­ità pro­poste dal­la Ludote­ca “Rag­gio di Sole & Ludus in tab­u­la”.

Non mancher­an­no le comme­die teatrali, lo spet­ta­co­lo di pat­ti­nag­gio artis­ti­co su ghi­ac­cio e il “Bike Tri­al Show” con quat­tro tra i più for­ti piloti di bike tri­al ital­iano che daran­no vita ad uno show moz­zafi­a­to.

Dal 21 al 26 dicem­bre, dalle 17 alle 20 in Piaz­za Mat­teot­ti, sarà pos­si­bile ammi­rare sul­la fac­cia­ta stor­i­ca di un palaz­zo una proiezione tridi­men­sion­ale a cura di Rts Video per l’ideazione e grafi­ca di Ben Peretti.

L’ultimo dell’Anno sarà salu­ta­to con una grande fes­ta in Piaz­za del Por­to a cura dell’Associazione Afi­ciona­dos Bar­dolino. Allo spet­ta­co­lo musi­cale di Al — B. Band, for­mazione cap­i­tana­ta da Alber­to Salaorni, seguirà allo scoc­care del­la mez­zan­otte il brin­disi e lo spet­ta­co­lo pirotec­ni­co.

 

Parole chiave: