Il gruppo arcense ha raccolto 10 mila euro per i bambini poveri

Dalla Goccia arriva un mare di solidarietà

21/11/2002 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Arco

Altro che goc­ce di sol­i­da­ri­età. In pochi giorni di aper­tu­ra del mer­cati­no mis­sion­ario, allesti­to pres­so la sala Segan­ti­ni ad Arco, il grup­po di volon­tarie arcensi “La goc­cia” è rius­ci­to a rac­cogliere la rag­guarde­v­ole som­ma di 10 mila euro dal­la ven­di­ta di vari man­u­fat­ti. La som­ma ver­rà des­ti­na­ta al sos­ten­ta­men­to di alcu­ni prog­et­ti ben­efi­ci in Camerun, nelle Fil­ip­pine, in Tan­za­nia ed anche in Argenti­na, il Paese lati­noamer­i­cano che attual­mente ver­sa in una gravis­si­ma crisi eco­nom­i­ca (è di questi giorni la notizia di numerosi bam­bi­ni mor­ti di fame a Tucuman, una delle province più povere). I reli­giosi di Padre Mon­ti pro­prio a Tucuman e a Salta han­no orga­niz­za­to mense per bam­bi­ni poveri, aven­do con­stata­to che essi, al rien­tro dalle vacanze estive, giun­gono a scuo­la in uno sta­to di denu­trizione. Pro­prio nelle scorse set­ti­mane, in occa­sione del­l’in­con­tro inter­nazionale dei reli­giosi “mon­tiani” di Arco, sono state seg­nalate queste situ­azioni-lim­ite. Sem­pre nel­la provin­cia di Tucuman, sec­on­do fonti san­i­tarie, l’80% dei bam­bi­ni è affet­to da paras­si­tosi intesti­nale. Chi­unque fos­se inter­es­sato a sostenere l’im­peg­no del grup­po “La Goc­cia” può inviare le pro­prie offerte alla Ong “Asso­ci­azione volon­tari Doki­ta” (Vico­lo del con­te 2, 00148 Roma), con­to cor­rente postale 22445001, causale “Bam­bi­ni Argenti­na”, oppure con­seg­nan­dole pres­so il Padre Monti.

Parole chiave: