La nota diramata dalla Direzione aeroportuale di Verona

ENAC affida alla società Valerio Catullo la gestione quarantennale dell’aeroporto di Brescia

23/06/2010 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Pres­so la Direzione Gen­erale del­l’Enac di Roma, alla pre­sen­za del Pres­i­dente del­l’Aero­por­to V. Cat­ul­lo Fabio Bor­to­lazzi, del Diret­tore Gen­erale Ing. Mas­si­mo Sop­pani e del Diret­tore Gen­erale Enac Dott. Alessio Quar­an­ta, é sta­ta fir­ma­ta la con­ven­zione tra Enac e Cat­ul­lo Spa per l’af­fi­da­men­to del­la ges­tione quar­an­ten­nale del­l’Aero­por­to di Bres­cia Montichiari.Questo atto con­clude l’iter pro­pe­deu­ti­co all’e­mis­sione del decre­to inter­min­is­te­ri­ale di affi­da­men­to in con­ces­sione quar­an­ten­nale. Vi ricor­do che l’ot­ten­i­men­to del­la con­ces­sione quar­an­ten­nale per la ges­tione del­l’Aero­por­to di Verona é avvenu­to il 2 mag­gio 2008 e reg­is­tra­to alla Corte dei Con­ti il 19.02.2009. “L’ENAC comu­ni­ca che ques­ta mat­ti­na, pres­so la pro­pria sede cen­trale, il Diret­tore Gen­erale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, Alessio Quar­an­ta, ha fir­ma­to la con­ven­zione con la soci­età Aero­por­to di Verona Vil­lafran­ca, rap­p­re­sen­ta­ta dal Pres­i­dente Fabio Bor­to­lazzi, per l’affidamento del­la ges­tione quar­an­ten­nale dell’Aeroporto di Bres­cia Mon­tichiari. La fir­ma odier­na si inserisce nel pro­gram­ma dell’ENAC che prevede di asseg­nare, per tut­ti gli scali nazion­ali, ges­tioni aero­por­tu­ali di dura­ta suf­fi­ciente a real­iz­zare gli inves­ti­men­ti per lo svilup­po delle infra­strut­ture. Il pro­gram­ma ormai in fase di ulti­mazione di affi­da­men­to delle con­ces­sioni di dura­ta pluri- decen­nale, con cui l’ENAC ha dato ese­cuzione nel cor­so degli ulti­mi anni al quadro nor­ma­ti­vo, ha por­ta­to alla mod­ern­iz­zazione del sis­tema del trasporto aereo nazionale ed ha con­tribuito sia ad innalzare gli stan­dard di sicurez­za degli aero­por­ti ital­iani, sia a garan­tire una mag­giore tutela del­la qual­ità dei servizi resi ai passeg­geri.   Attual­mente sono 31 gli scali nazion­ali affi­dati a gestori totali”. 

Parole chiave: