Accompagnata dal papà la giovane è già arrivata a Torino dove si esibirà. L’atleta diciassettenne parteciperà alla cerimonia inaugurale

Federica, due pattini da Olimpiade

09/02/2006 in Sport
Di Luca Delpozzo
Maurizio Toscano

Oltre a Desen­zano c’è anche Sirmione ad essere rap­p­re­sen­ta­ta domani sera all’apertura delle Olimpia­di inver­nali di Tori­no. Fed­er­i­ca Mar­coni, 17 anni, graziosa e bril­lante stu­dentes­sa del liceo lin­guis­ti­co sci­en­tifi­co «Pao­la di Rosa» di Lona­to, si tro­va già nel­la cit­tà del­la Mole accom­pa­g­na­ta dal papà Fran­co Mar­coni, sti­ma­to arti­giano sirmionese, dove si esi­birà durante lo spet­ta­co­lo di pat­ti­nag­gio artis­ti­co su rotelle, vet­ri­na di aper­tu­ra dei giochi sul­la neve. A stare incol­lati davan­ti al tele­vi­sore, oltre alla mam­ma sig­no­ra Donatel­la Gar­laschi, con­sigliera comu­nale, ed al fratel­lo, ci saran­no i non­ni, i par­en­ti ed i molti ami­ci di famiglia, anche se la notizia, per un ris­er­bo volu­to dagli stes­si gen­i­tori, non è trapela­ta se non in queste ultime ore. Del resto sia Donatel­la che Fran­co Mar­coni non amano cer­to la noto­ri­età o il deside­rio di met­ter­si in vet­ri­na. La figlia Fed­er­i­ca non è da meno. Comunque, la ragaz­za si è avvi­c­i­na­ta al pat­ti­nag­gio all’età di 4 anni gra­zie al rega­lo di un paio di pat­ti­ni rice­vu­to dai gen­i­tori. In tredi­ci anni, Fed­er­i­ca ha sca­la­to molte posizioni e nel Csc Ron­cadelle Skat­ing Club è uno dei pun­ti di forza, tan­to da esser­si guadag­na­ta la pres­ti­giosa «mis­sione» a Tori­no assieme ad altre com­pagne. Fed­er­i­ca Mar­coni ha parte­ci­pa­to fino­ra a numerose com­pe­tizioni provin­ciali, region­ali e nazion­ali rac­coglien­do buone posizioni. Il suo sog­no? «Quel­lo di con­tin­uare a pat­tinare e di iscriver­mi e lau­rear­mi come far­ma­cista», risponde la ragazzina.