Domenica 25 maggio al Museo del Parco giornata dedicata alle eccellenze floreali

Fiori e colori del Parco Alto Garda

20/05/2008 in Manifestazioni
Di Luca Delpozzo

Madre Natu­ra si è davvero sbiz­zarri­ta nel ter­ri­to­rio del Par­co dell’Alto Gar­da, ador­nan­do­lo di una flo­ra ric­ca e lus­sureg­giante. Le vicende geo­logiche, uni­ta­mente ai carat­teri cli­mati­ci, han­no favorito lo svilup­po di una veg­e­tazione sub-mediter­ranea tipi­ca di lat­i­tu­di­ni più basse.Si pen­si, ad esem­pio, all’incontaminata Valvesti­no, vero e pro­prio par­adiso dei botani­ci, in gra­do di stupire anco­ra oggi con nuove sor­pren­den­ti riv­e­lazioni chi si occu­pa sci­en­tifi­ca­mente di flo­ra («Per vedere certe piante rupestri ben svilup­pate e rare bisogna andare sulle som­mità cal­ca­ree del­la Valvesti­no, nelle Alpi del . Io non ho mai vis­to cose tan­to stra­or­di­nar­ie in fat­to di veg­e­tazione», scrisse il botan­i­co francese Hen­ry Cor­revon nel suo libro «Flo­re Alpine»).Per incen­ti­vare la conoscen­za di questo stra­or­di­nario pat­ri­mo­nio botan­i­co la Comu­nità Mon­tana domeni­ca 25 mag­gio pro­pone, nell’ambito del­la Gior­na­ta euro­pea dei Parchi e dell’iniziativa regionale «Di Par­co in Par­co», la man­i­fes­tazione «Fiori & Col­ori del Bresciano».Dalle 14.30 alle 18, pres­so il del Par­co — Cen­tro Vis­i­ta­tori di Pra­bione di Tig­nale, sarà pro­pos­to un inter­es­sante pomerig­gio ded­i­ca­to alla scop­er­ta dei fiori del Par­co. Si trat­ta di un viag­gio immag­i­nario, attra­ver­so il per­cor­so muse­ale, che con­dur­rà i vis­i­ta­tori dalle sponde del lago fino alle alte vette del Monte Tombea (par­adiso botan­i­co dove pro­lif­er­a­no numerose specie flo­re­ali endemiche, tra le quali la cele­bre Sax­ifra­ga Tombea­nen­sis). Gran­di e pic­ci­ni potran­no ricor­dare ques­ta espe­rien­za stra­or­di­nar­ia real­iz­zan­do “nat­u­ral­mente» fiori e ogget­ti fioriti.La man­i­fes­tazione è pro­mossa in col­lab­o­razione con il Comune e la Pro Loco di Tig­nale e la Coop­er­a­ti­va La Mela­grana. Ingres­so e attiv­ità sono gratuiti.