Storico accordo tra Terme di Sirmione e albergatori riuniti in consorzio.

Firmato un contratto di somministrazione di acqua termale.

28/04/2012 in Senza categoria
Di Luca Delpozzo

Nel cor­so del Con­siglio Comu­nale del 26 aprile il Sin­da­co Mat­tin­zoli, nell’ambito del dibat­ti­to sull’andamento del­la sta­gione tur­is­ti­co ter­male 2012 ha antic­i­pa­to con sod­dis­fazione che due giorni pri­ma è sta­to sot­to­scrit­to un con­trat­to di som­min­is­trazione di acqua ter­male tra la soci­età Terme di Sirmione ed il Con­sorzio Alberghi Sirmione Acque Ter­mali.  Il Sin­da­co Mat­tin­zoli si è ris­er­va­to di rac­cogliere più appro­fon­dite infor­mazioni in un prossi­mo incon­tro da con­cor­dare con i sogget­ti inter­es­sati.  L’Amministratore Del­e­ga­to del­la soci­età di Terme di Sirmione Gia­co­mo Gnut­ti ed il Pres­i­dente del Con­sorzio , nel con­fer­mare la sot­to­scrizione dell’accordo, han­no riper­cor­so tem­pi e modi dell’intesa che vede­va orig­i­nar­i­a­mente numero diciot­to strut­ture sirmione­si inter­es­sate all’utilizzo del­la risor­sa ter­male. Nel cor­so del tem­po gli alber­ga­tori richieden­ti sono dimi­nu­iti a dod­i­ci e dopo le ultime rif­les­sioni si sono ulte­ri­or­mente ridot­ti a sei. Trat­tasi degli Hotel: Olivi — Con­ti­nen­tal – Serenel­la – Alfieri — Du Parc – ed eri­gen­do Hotel Sirmione 3. Il con­trat­to prevede altresì le modal­ità di acces­so, nel tem­po, di even­tu­ali ulte­ri­ori strut­ture inter­es­sate. La tem­p­is­ti­ca degli inter­ven­ti fino­ra pro­gram­mati prevede che quat­tro strut­ture pos­sano essere ali­men­tate dal mar­zo 2013, men­tre due strut­ture saran­no ali­men­tate dal mar­zo 2015. La scan­sione tem­po­rale degli inter­ven­ti è con­dizion­a­ta dall’elaborazione di un piano di fat­tibil­ità da con­cor­dare nel cor­so dei prossi­mi mesi come pre­mes­sa al prog­et­to esec­u­ti­vo.  Il con­trat­to di som­min­is­trazione è sot­to­pos­to alla con­dizione sospen­si­va che la , o altro Ente da essa del­e­ga­to, approvi il con­trat­to ai sen­si del­la nor­ma­ti­va vigente.  Viva sod­dis­fazione è sta­ta espres­sa dall’Amministratore Del­e­ga­to Gia­co­mo Gnut­ti e dal Con­siglio di Ammin­is­trazione del Con­sorzio Alberghi Sirmione Acque Ter­mali: Fran­co Ceri­ni, Faus­to Barel­li e Ange­lo Roman per questo stori­co accor­do che allarga l’offerta alberghiero ter­male nel ter­ri­to­rio di Sirmione.