Il 5 maggio al via la maratona del remo fra Maderno, Salò e l’isola di Garda. Ben 250 equipaggi in gara sul percorso di 25 km

Gardalonga, è già record

30/04/2002 in Sport
Di Luca Delpozzo
Toscolano Maderno

Va in sce­na sul lago la mara­tona del remo. La sec­on­da edi­zione del­la «Garda­lon­ga» si dis­put­erà domeni­ca 5 mag­gio: sono ammesse tutte le imbar­cazioni a remo (ad esclu­sione del tipo olimpi­co di can­ot­tag­gio, fuori scal­mo, di pun­ta e di cop­pia). La parten­za è pre­vista alle ore 9 dal Gol­fo di Mader­no. Si pros­eguirà sul sug­ges­ti­vo per­cor­so Gar­done Riv­iera-Gol­fo di Salo’-Portese-giro del­l’ e ritorno. Una rema­ta di 25 chilometri, che è sta­ta pre­sen­ta­ta ieri mat­ti­na nel­la sala con­sil­iare del­la Provin­cia, a Bres­cia. Il pres­i­dente del­l’Am­min­is­trazione provin­ciale Alber­to Cav­al­li ha det­to: «La Garda­lon­ga è nata già grande per la parte­ci­pazione di tan­ti grup­pi sportivi ed enti pub­bli­ci che la appog­giano. L’an­no scor­so, pri­ma edi­zione, parte­ci­parono 150 imbar­cazioni; quest’an­no pen­so che non saran­no di meno. E’ una vera mara­tona del remo che diven­ta impeg­na­ti­va al mas­si­mo in caso di con­dizioni meteo sfa­vorevoli. «Con ques­ta man­i­fes­tazione Bres­cia anco­ra una vol­ta ricon­fer­ma i suoi lega­mi stori­ci con la Serenis­si­ma repub­bli­ca vene­ta. Sot­to il pro­fi­lo pro­mozionale ques­ta inizia­ti­va è utile per far conoscere il Gar­da, non solo dalle rive o dalle sue splen­dide mon­tagne ma anche dal liv­el­lo del­l’ac­qua». L’asses­sore : «Vedo con piacere tra i pro­mo­tori anche il Comune di Venezia. La Garda­lon­ga è inseri­ta in un cal­en­dario di man­i­fes­tazioni remiere di grande pres­ti­gio: la Voga­lon­ga di Venezia (che si ter­rà il 19 mag­gio) e la Rega­ta stor­i­ca del­la tra­ver­sa­ta di Pari­gi. Ques­ta inizia­ti­va di respiro inter­nazionale sta per diventare la più impor­tante man­i­fes­tazione ital­iana del remo». Bruno Big­not­ti (del­la Remiera di Toscolano Mader­no, ideatore del­la man­i­fes­tazione), ha aggiun­to: «Saba­to 4 mag­gio la Garda­lon­ga sarà pre­ce­du­ta da altri appun­ta­men­ti; alle 10, al Cam­po ippi­co di Mader­no, il Canoa Club di Bres­cia met­terà a dis­po­sizione degli appas­sion­ati canoe e istrut­tori di eski­mo, men­tre la Remiera Toscolano Mader­no si esi­birà in dimostrazioni di (reman­do in pie­di guardan­do avan­ti, nel modo tipi­co delle imbar­cazioni venete)». Altre man­i­fes­tazioni di con­torno sono pre­viste per domeni­ca 5 mag­gio (a Toscolano Mader­no l’in­au­gu­razione del piaz­za­le Mari­nai d’I­talia, pre­sente la ban­da del­la Mari­na mil­itare; e un con­cer­to di musi­ca popo­lare ital­iana pro­pos­to dal grup­po folk­loris­ti­co «» di Riv­oltel­la). «Alla Garda­lon­ga 2002 — ha aggiun­to Bruno Big­not­ti — saran­no pre­sen­ti numerose barche di tut­ti i tipi. Siamo rius­ci­ti a coin­vol­gere Venezia che parteciperà anche con barche pre­dis­poste per la loro Rega­ta stor­i­ca. Abbi­amo già rice­vu­to le iscrizioni per più di 250 imbar­cazioni». Bruno Faus­ti­ni (pres­i­dente del Par­co del­l’Al­to Gar­da): «Vedo per ques­ta man­i­fes­tazione un bril­lan­tis­si­mo futuro per­chè coin­volge molti enti e asso­ci­azioni, val­oriz­za l’am­bi­ente e ci col­le­ga con la sto­ria del nos­tro ter­ri­to­rio». Sono inter­venu­ti per esprimere con­sen­so ed appog­gio alla Garda­lon­ga anche Gui­do Maru­el­li (), Fabio Cauzzi (asses­sore al Tur­is­mo di Toscolano Mader­no). Da Venezia — via tele­foni­no — il pres­i­dente del Coor­di­na­men­to per la Voga alla Vene­ta di Venezia (che intende «unire l’I­talia all’in­seg­na del remo») ha promes­so appog­gio pieno e pre­sen­za sul Gar­da di gon­do­le, san­doli e altre tipiche (e storiche) imbar­cazioni venete. La Garda­lon­ga «mara­tona del remo» non è una man­i­fes­tazione com­pet­i­ti­va. A cias­cun voga­tore che avrà taglia­to il tra­guar­do ver­ran­no con­seg­nati un pre­mio e un diplo­ma di parte­ci­pazione. Altri pre­mi offer­ti da spon­sor ed enti pub­bli­ci saran­no asseg­nati per sorteg­gio. A tut­ti i parte­ci­pan­ti sarà offer­to il pranzo.