Dall'otto luglio al nove settembre

La Gardesana chiude ai mezzi pesanti per il periodo estivo

08/07/2013 in Attualità, Senza categoria
Parole chiave:
Di Redazione

Da lunedì 8 Luglio scat­terà il divi­eto impos­to ai mezzi pesan­ti di per­cor­rere la garde­sana nel trat­to com­pre­so fra Desen­zano, la Valte­n­e­si, Salò e Roè Vol­ciano.

Scopo del­l’inizia­ti­va è quel­lo di lim­itare, nel peri­o­do esti­vo, il tran­si­to di grossi camion, in modo tale da abbat­tere in modo con­sis­tente smog, rumori e peri­coli, ren­den­do così più scor­rev­ole il traf­fi­co. L’area inter­es­sa­ta al provved­i­men­to com­prende prin­ci­pal­mente tre strade provin­ciali: la  SP 572, “Garde­sana” fra Desen­zano e Salò, la SP 25 e la SP V.

Per il set­ti­mo anno con­sec­u­ti­vo fra l’8 luglio e il 9 set­tem­bre queste strade non potran­no quin­di essere per­corse dagli autove­icoli con mas­sa com­p­lessi­va a pieno cari­co supe­ri­ori a 12 ton­nel­late.
Questo provved­i­men­to, dopo vari con­fron­ti, è sfo­ci­a­to nel 2006 in un’in­te­sa, gra­zie alla medi­azione del­la Provin­cia. L’or­di­nan­za è sta­ta pre­dis­pos­ta dal­l’Asses­sore ai lavori pub­bli­ci del­la Provin­cia di Bres­cia Mari­atere­sa Vival­di­ni.

I comu­ni inter­es­sati sono Roè Vol­ciano, Salò, Pueg­na­go, Maner­ba, Polpe­nazze, Soiano, Moni­ga, Padenghe, Lona­to e Desen­zano. Sono esclusi dal provved­i­men­to gli automezzi diret­ti in ques­ta zona per il cari­co e lo scari­co di mer­ci e quel­li dei res­i­den­ti, come oppor­tu­na­mente indi­ca­to dal­la seg­nalet­i­ca pre­dis­pos­ta dal­la Provin­cia.

Parole chiave: