I risultati della decima edizione della Traversata a nuoto del Garda

Di Redazione

È sta­ta un gran­dis­si­mo suc­ces­so la dec­i­ma edi­zione del­la Tra­ver­sa­ta a nuo­to del Gar­da, la man­i­fes­tazione in acque libere orga­niz­za­ta da ASC (Attiv­ità Sportive Con­fed­er­ate) e Sport Man­age­ment che si è svol­ta domeni­ca nelle acque del lago più grande d’Italia in un per­cor­so moz­zafi­a­to di 7 chilometri con 102 atleti al via, par­ti­ti dalle Tor­ri del Bena­co e giun­ti a Toscolano Mader­no. A vin­cere la gara maschile è sta­to Fabio Cal­masi­ni nuo­ta­tore tesser­a­to per la ASD Nuo­to Mas­ter Bres­cia che ha chiu­so la sua pro­va con il tem­po di 1h 42′00″, prece­den­do Max­i­m­il­iano Del­ga­do Strehlke (1h.42′47″) e Mat­to Cipani (1h 43′00″). Nel­la gara ris­er­va­ta alle donne pri­mo pos­to per Flo­renti­na Ciocil­teu con il tem­po di 2h 00′42″. Alle sue spalle Alice Bal­lar­i­ni (2h 19′04″) e Francesca Bet­toni (2h19’25″). Strepi­tosa è sta­ta la gara degli atleti del­la cat­e­go­ria Swim Abil­i­ty: Ste­fano Poz­zan ha chiu­so la sua pro­va con il tem­po di 2h41’10″, Fabio Lot­ti, non vedente accom­pa­g­na­to da Sebastien Atien­zar, ha chiu­so in 3’02′30″ e in gara c’era anche Mat­teo Agli­et­ti accom­pa­g­na­to da Gabriele Rebon­a­to. Gara pres­soché per­fet­ta soprat­tut­to gra­zie all’incessante lavoro del­la macchi­na orga­niz­za­ti­va di Sport Man­age­ment assis­ti­ta nell’occasione dalle orga­niz­zazioni locali come quel­la dei “”, la Cap­i­tane­r­ia, la , i Vig­ili del Fuo­co, l’idroambulanza di Bar­dolino e i Gom­mo­nau­ti di Verona.

Mau­r­izio Castagna (respon­s­abile Divi­sione Sport di Sport Man­age­ment): “For­tu­nata­mente quest’an­no c’era bel tem­po forse un po’ meno ver­so sera, quan­do c’er­a­no anco­ra una quindic­i­na di con­cor­ren­ti che dove­vano anco­ra com­pletare la loro gara. Per­fet­ta è sta­ta l’in­te­sa tra i civili impeg­nati nel con­trol­lo del­la gara e le tante che ci han­no aiu­ta­to a garan­tire la sicurez­za insieme anche alle barche dei Volon­tari del Gar­da. Ringrazio in par­ti­co­lar modo, oltre a tut­ti i col­lab­o­ra­tori di Sport Man­age­ment anche il pres­i­dente dei Gom­mo­nau­ti Andrea Rispoli, il Tenente di vas­cel­lo del­la cap­i­tane­r­ia Ilar­ia Zamar­i­an e il Mares­cial­lo Pasquale Angelil­lo, Pao­lo Magro­gras­si dei Volon­tari del Gar­da, Il Sign­or Bruno Frazz­i­ni che ci ha aiu­ta­to moltissi­mo nel­la parte buro­crat­i­ca del­la gara, i sin­daci di Tor­ri e Toscolano oltre a tutte le forze dell’ordine. Per quel­lo che riguar­da la gara abbi­amo avu­to qualche dif­fi­coltà nel con­trol­lo dei nuo­ta­tori per­ché essendo una gara ama­to­ri­ale c’è sta­ta un po’ di dif­feren­za tra i pri­mi arrivati e il resto degli ama­tori, ma comunque tut­to nel­la nor­ma di un even­to del genere. All’ar­ri­vo un buf­fet per tut­ti, poi le pre­mi­azioni per i pri­mi 6 clas­si­fi­cati delle gare maschili e fem­minili oltre a quel­la dei tesserati Finp. Oltre ai tro­fei è sta­to regala­to un CD ai vinci­tori dal­la dit­ta Sound Man­age­ment Co. Non pos­so far altro che ringraziare anco­ra una vol­ta forze del­l’or­dine, autorità e parte­ci­pan­ti per questo bel­l’even­to che anco­ra una vol­ta ha mes­so alla dura pro­va la nos­tra capac­ità orga­niz­za­ti­va. Tut­to è fini­to per il meglio, spe­ri­amo ora che l’an­no prossi­mo pos­sano esser­ci anco­ra più atleti al via”.