Battuti in finale solo dopo il doppio di spareggio, gli atleti gardesani promettono di riprovarci il prossimo anno

Il Circolo Tennis Torbole ha sfiorato il salto in serie C

07/07/2003 in Sport
Di Luca Delpozzo

Lo scor­so han­no ave­vano per­so alle semi­fi­nali, quest’an­no han­no dovu­to arren­der­si in finale — svoltasi pochi giorni fa a Riva — alla squadra del Besenel­lo. I ragazzi del Cir­co­lo Ten­nis Tor­bole (nel­la foto, in pie­di da sin­is­tra Luca Ciaghi, Gilber­to Bertol­di, Flavio Slomp; accuc­ciati da sin­is­tra Flavio Pasquaz­zo e Michele Armani) sper­a­no davvero che il prossi­mo anno sia la vol­ta buona e, dopo aver vin­to anco­ra il girone in serie D, toc­chi a loro aggiu­di­car­si la finale che gli regalerebbe il tito­lo provin­ciale e l’ac­ces­so alla serie C. La sper­an­za è che alla prossi­ma occa­sione anche la For­tu­na sia più benevola con l’agguer­ri­to team tor­bolano: in ques­ta edi­zione han­no per­so qua­si subito una ped­i­na impor­tante come Wal­ter Bor­tolot­ti, infor­tu­natosi alla sec­on­da gior­na­ta. Nel­la tiratis­si­ma finale, con­clusasi in pareg­gio dopo gli incon­tri ordi­nari e per­sa solo nel doppio di spareg­gio, il suo appor­to avrebbe potu­to fare la differenza.