Livello del lago: deciso l'aumento di portata dell'emissario

Il Mincio «equilibratore»

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Lago di Garda

Dalle 9.45 di ieri il Min­cio (con un qua­si trascur­abile appor­to del Seri­o­la, altro, ma mod­es­tis­si­mo, emis­sario del Gar­da) si por­ta via dal lago 95 metri cubi al sec­on­do di acqua. Lo ha deciso il mag­is­tra­to com­pe­tente delle acque che nei giorni scor­si ha pro­gres­si­va­mente innalza­to il quan­ti­ta­ti­vo di «usci­ta»: 30 metri cubi fino al 18 novem­bre, 45 dal 19, 60 dal 22. Un’esca­la­tion dovu­ta alle insis­ten­ti piogge, ma il liv­el­lo del rimane asso­lu­ta­mente sot­to con­trol­lo, molto al di sot­to dei mas­si­mi di guardia. L’au­men­to del­lo «scari­co» è quin­di pru­den­ziale. Si prepara il pos­to ad altre even­tu­ali precipitazioni.

Parole chiave: