Da sabato un ciclo di 3 incontri a Desenzano

Il Servizio di ascolto disabili sui loro diritti

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Flavio Marcolini

A Desen­zano del Gar­da il «Servizio di ascolto e sosteg­no alle famiglie con dis­abili» dell’ orga­niz­za una «scuo­la dei dirit­ti», ciclo di tre incon­tri del­la dura­ta di cir­ca 2 ore cias­cuno, ded­i­cati appun­to alla tutela dei dirit­ti del­la per­sona dis­abile e del­la sua famiglia, con l’obbiettivo di aiutare le famiglie a conoscere quan­to loro spet­ta ed i ben­efi­ci di cui pos­sono godere. Il pri­mo appun­ta­men­to è per saba­to 4 feb­braio con la pro­fes­sores­sa Lil­ia Man­ga­naro (oper­a­trice del­lo sportel­lo Anf­fas nazionale per l’integrazione sco­las­ti­ca) che illus­tr­erà «I dirit­ti degli alun­ni dis­abili, come esiger­li». Accan­to a lei inter­ver­rà il dott. Gian­pao­lo Comi­ni (respon­s­abile dell’Associazione scuole autonome nonché diri­gente sco­las­ti­co del­la scuo­la media statale di Maner­ba) che par­lerà su «L’integrazione sco­las­ti­ca nel­la provin­cia di Bres­cia». Il sec­on­do incon­tro, il 18 feb­braio, vedrà la pre­sen­za del dott. Gui­do De Car­lo (capoarea dei servizi dell’ Agen­zia delle entrate di Salò che illus­tr­erà «Le agevolazioni fis­cali per le per­sone dis­abili e la loro famiglia». Infine, il 25 feb­braio, l’avvocato Lau­ra Sime­one trat­terà di «Tutela legale del­la per­sona dis­abile», con par­ti­co­lare rifer­i­men­to all’ ammin­is­trazione di sosteg­no. I tre incon­tri si svol­ger­an­no dalle ore 15 nel­la sala Vines­sa di Palaz­zo Tode­s­chi­ni, in piaz­za Malvezzi a Desen­zano del Gar­da. Per ulte­ri­ori infor­mazioni sul ciclo di appun­ta­men­ti è pos­si­bile tele­fonare all’Anffas di Desen­zano al numero 030/9111955.

Parole chiave: