Ottimo risultato per i ragazzi di Giulio Comboni

Il Sonar paralimpico della Canottieri del Garda qualifica l’Italia per Londra 2012

29/07/2010 in Sport
Di Luca Delpozzo

La Can­ot­tieri Gar­da di Salò ha fes­teggia­to il suo equipag­gio che nelle scorse set­ti­mane ha qual­i­fi­ca­to l’Italia per le Palaympia­di di Lon­dra 2012. Nel cor­so dell’ incon­tro il pres­i­dente Gior­gio Bol­la, pre­sen­ti le mas­sime autorità cit­ta­dine di Salò, i rap­p­re­sen­tan­ti del Cip e del­la , ha ringrazi­a­to tut­ti quan­ti han­no col­lab­o­ra­to alla cam­pagna par­alimpi­ca 2012, inizia­ta con l’esordio sul mare di Hyeres in Fran­cia epros­e­gui­to con il Mon­di­ale di Medem­b­lik in Olan­da dove il “Sonar Ita720” ha ottenu­to il 6° pos­to tra le nazioni e l’8° nel­la clas­si­fi­ca gen­erale. L’equipaggio del Sonar è com­pos­to dagli skip­per Gior­gio Zorzi, Pao­lo Agosti e . Tec­ni­co era Giulio Com­boni, accom­pa­g­na­tore uff­ciale il con­sigliere nazionale Rodol­fo Bergamaschi.Il prossi­mo impeg­no per la bar­ca del Gar­da sarà ora ad agos­to sul cam­po di gara inglese di Port­land, local­ità che ospiterà le Olimpia­di del 2012.