domenica, Luglio 21, 2024
HomeSpettacoliTeatroTurandot di Giacomo Puccini
Venerdì 30 luglio 2010, ore 21.15, quinta rappresentazione

Turandot di Giacomo Puccini

Venerdì 30 luglio 2010, alle ore 21.15, va in scena la quinta rappresentazione di Turandot, l’ultima opera di Giacomo Puccini, composta fra il luglio del 1920 e l’ottobre del 1924, rappresentata per la prima volta a Milano, al Teatro alla Scala, il 25 aprile 1926, per la direzione di Arturo Toscanini: melodramma in 3 atti e 5 quadri, rimasto incompiuto a causa della morte del compositore (avvenuta il 29 novembre 1924) e successivamente completato da Franco Alfano, su libretto dei veronesi Renato Simoni (1875 – 1952) e Giuseppe Adami (1878 – 1946).L’allestimento, completamente nuovo e ideato appositamente per quest’edizione del festival, ha regia e scene monumentali di Franco Zeffirelli, mentre i costumi sono stati firmati dal premio Oscar Emi Wada (già autrice dei costumi in Madama Butterfly). I contrasti cromatici e la magnificenza dell’apparato scenico, ed i colori delicati dell’imponente reggia di Turandot sono solo alcune delle caratteristiche di questa produzione.La compagnia di canto vede il ritorno, dopo la serata inaugurale del Festival, del soprano Maria Guleghina nei panni della principessa Turandot; al suo fianco il tenore Marco Berti sarà Calaf, con Tamar Iveri quale Liù; nel ruolo di Timur esordisce in Arena il basso di origine brasiliana Luiz-Ottavio Faria; la locandina della serata si completa con Leonardo Lopez Linares, Gianluca Bocchino, Saverio Fiore (nei ruoli dei tre ministri di corte Ping, Pong e Pang), Carlo Bosi (Imperatore Altoum), Giuliano Pelizon (Mandarino) e Salvatore Schiano Di Cola (Principe di Persia); sul podio il Maestro Giuliano Carella.Tutti gli interpreti verranno affiancati dai complessi artistici areniani: l’Orchestra, il Coro, il Corpo di Ballo dell’Arena di Verona.Maestro del Coro Giovanni Andreoli, Direttrice del Corpo di Ballo, Maria Grazia Garofoli.Paolo Mazzon è Lighting designer, Maria Grazia Garofoli ha curato i movimenti coreografici.Comparse e Tecnici dell’Arena di Verona.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video