Con ottobre, partono i corsi del Laboratorio-Scuola di Teatro dell’Associazione culturale Viandanze.

Il teatro del Fare

30/09/2010 in Attualità
Di Luca Delpozzo

 Il per­cor­so teatrale del lab­o­ra­to­rio si basa sul train­ing (allena­men­to) del cor­po e  del­la voce sec­on­do una tra­ma che a par­tire dal­la res­pi­razione por­ta alla con­sapev­olez­za e padro­nan­za del pro­prio cor­po nar­rante. Il lavoro pros­egue con la cura, lo stu­dio e la prat­i­ca del­la “pre­sen­za” nel­lo spazio teatrale e del­la sua relazione cre­ati­va e viva con “L’altro” e con il pubblico.Piccole per­for­mance, pièce teatrali indi­vid­u­ali e di grup­po, sto­rie e rac­con­ti saran­no i veicoli  del lavoro.Il Lab­o­ra­to­rio-Scuo­la non è, volu­ta­mente, sud­di­vi­so in classi.“Riteniamo – spie­gano gli orga­niz­za­tori – che il fare teatro non pos­sa essere inseg­na­to come una qual­si­asi altra dis­ci­plina; si può impara­re soltan­to attra­ver­so la trasmis­sione di espe­rien­ze; il ver­bo fare è il mae­stro. Il ver­bo fare che in teatro diven­ta anche: esplo­rare, gio­care; lavo­rare, cantare e dan­zare. È il fare insieme delle espe­rien­ze sul­la pro­pria pelle, in quel­lo spazio che si chia­ma pal­cosceni­co, in un cli­ma di diver­ti­to impeg­no e di ‘mutuo soc­cor­so’ fra diver­si liv­el­li di espe­rien­za, quel­lo che pro­poni­amo nel nos­tro lab­o­ra­to­rio: quel­lo, che infine, por­ta a sco­prire l’at­tore che ognuno por­ta con sé”.Due sono le pro­poste dell’Associazione desen­zanese: Dal­tr’onde (per adul­ti e ragazzi) e Val­tensi jr (per ragazzi del­la Valte­n­e­si). Info: www.viandanze.com