Nella Piazza Catullo di Bardolino

Inaugurata scultura Gaius Valerius Catullus

16/03/2012 in Senza categoria
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Scop­er­to in Piaz­za Cat­ul­lo a Bar­dolino (Vr) il bus­to bronzeo del­lo scul­tore Ser­gio Paset­to ded­i­ca­to al poeta romano (84 a.C – 54 a.C). L’opera, del peso di cir­ca 14 chili, è sta­ta pos­ta a mez­za altez­za sul­la fac­cia­ta di Palaz­zo Gel­met­ti, sede del Munici­pio.  Nel cor­so del­la breve cer­i­mo­nia d’inaugurazione, alla pre­sen­za del sin­da­co di Bar­dolino Ivan De Beni e dell’assessore alla cul­tura , lo scul­tore si è det­to ono­ra­to di pot­er esporre una sua opera nel “Bor­go più felice d’Italia”.  Lun­go il lavoro per real­iz­zare la scul­tura: quat­tro mesi con la cre­ta, due per la fusione e a seguire la luci­datu­ra del bron­zo per un bus­to che ritrae il viso di un gio­vane Cat­ul­lo. Nel ringraziare del lavoro svolto il sin­da­co De Beni ha volu­to donare allo scul­tore Paset­to la “Preon­da” in miniatu­ra, sim­bo­lo del paese di Bar­dolino e il libro di Gio­van­ni Mar­tinel­li “Tut­to è armo­nia qui intorno”. Alla cer­i­mo­nia han­no pre­sen­zi­a­to anche Giulio Tar­mas­sia, pres­i­dente del Club di Giuli­et­ta, e mon­sign­or Alber­to Piazzi, già prefet­to del­la Bib­liote­ca Capi­to­lare di Verona.

Parole chiave: