Un concorso abbinato alla Fiera di S.Antonio (16-18 gennaio)

Lonato, il santo raccontato dai bimbi

11/11/2003 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Maurizio Toscano

La macchi­na orga­niz­za­ti­va si è già mes­sa in moto. La 46esima edi­zione del­la Fiera agri­co­la di Lona­to che quest’an­no si svol­gerà dal 16 al 18 gen­naio 2004 com­in­cia a mate­ri­al­iz­zarsi. Pro­prio nei giorni scor­si, come riferisce un comu­ni­ca­to del comi­ta­to orga­niz­za­tore, è sta­to aggior­na­to il rego­la­men­to e sono sta­ti inviati i mod­uli di parte­ci­pazione alle varie aziende che gen­eral­mente grav­i­tano nel­la rasseg­na lonatese. Intan­to, tra le man­i­fes­tazioni che sono state già decise c’è quel­la del con­cor­so di dis­eg­no e grafi­ca che ha per tema la figu­ra di San­t’An­to­nio abate, patrono del­la fiera e assai ven­er­a­to nel­la cit­tad­i­na. Una chieset­ta costru­i­ta sei sec­oli fa e sit­u­a­ta ai pie­di delle mura del castel­lo gli è sta­ta infat­ti ded­i­ca­ta da tem­po ed è spes­so al cen­tro di cel­e­brazioni reli­giose e cul­tur­ali, tra le quali spic­ca la benedi­zione degli ani­mali durante la fiera di mez­zo gen­naio. Il con­cor­so è riv­olto alle clas­si del 2° ciclo delle scuole ele­men­tari e alle scuole medie di Lona­to. Il Comune ha mes­so a dis­po­sizione degli alun­ni un opus­co­lo con­te­nente le 3 notizie più impor­tan­ti sul­la figu­ra del san­to, sul­la sua icono­grafia, sul­la chiesa locale e su prover­bi del pos­to. Il tema del con­cor­so è «La vita di San­t’An­to­nio», «San­t’An­to­nio abate, patrono del­la fiera» e «Le tradizioni legate a San­t’An­to­nio abate». La è tra le più antiche del­la nos­tra provin­cia e, inizial­mente, era riv­ol­ta alle mer­ci ed al bes­ti­ame. Con il tem­po si è trasfor­ma­ta in com­mer­ciale ed agri­co­la. È anche quel­la che apre il cal­en­dario fieris­ti­co lombardo.

Parole chiave: