Un gruppo emergente di Rovereto che sta spopolando su MySpaces...

Lucida Follia: chi sono?

14/11/2007 in Spettacoli
Di Luca Delpozzo

Negli ulti­mi tem­pi MySpace è diven­ta­to un tram­poli­no di lan­cio per artisti emer­gen­ti ed è pro­prio qui che i Luci­da Fol­lia si stan­no facen­do largo tra la folla.Antonio, Ste­fano, Cris­tiano ed Andrea vivono a Rovere­to (Tren­to) e da un anno e mez­zo suo­nano insieme pop/rock ital­iano, rag­giun­gen­do in breve tem­po risul­tati come la vit­to­ria regionale di Rock Tar­ga­to Italia (e quin­di la finale nazionale) e le finali nazion­ali di San­re­mo Rock.Ho conosci­u­to la loro musi­ca vis­i­tan­do per caso il loro space (http://www.myspace.com/lucidafollia2007 ) e da quel giorno non pos­so fare a meno di ascoltar­li pro­prio come non ne pos­sono fare a meno molte altre per­sone che con­di­vi­dono con me la pas­sione per ciò che fanno.Quello che forse colpisce a pri­mo impat­to l’ascoltatore è che la facil­ità con cui ci si immedes­i­ma nei testi di Anto­nio, che sono com­posti sem­pre da parole sem­pli­ci ma immag­i­ni for­ti che ti trasci­nano in un film che hai già visto…ma mai sot­to quel pun­to di vista.Sarà presto acquista­bile on-line il loro pri­mo Ep “Atti­mi di LucidaFol­lia” che con­ter­rà, tra le altre, “Che cosa mi rimane di te” che par­la di una sto­ria fini­ta ed il vuo­to che i ricor­di las­ciano, “Un po’ gri­gia” che dis­eg­na i clas­si­ci giorni vuoti che tut­ti attra­ver­si­amo nel­la nos­tra vita e “Vole­vo solo dirti addio, un pez­zo di grande impat­to che trat­ta di un argo­men­to del­i­ca­to ma reale….Beh, non è facile esprimere le emozioni che sus­ci­tano le loro can­zoni, per capire bisogna ascoltarli.I Luci­da Fol­lia sono una realtà, astri nascen­ti che con­tin­uer­an­no a far­ci sognare sulle note di sto­rie di vita vis­su­ta che, con la musi­ca, divi­dono con noi.Chi sono i LucidaFollia?Chiederci chi sono i LucidaFol­lia è un po’ come se ti chiedessi “e tu chi sei?”La rispos­ta non può essere sola­mente una… I LucidaFol­lia sono quat­tro ami­ci che con­di­vi­dono una pas­sione per la musi­ca che è al lim­ite del para­noico (non auguro a nes­suno cer­ti dis­cor­si sui suoni o sug­li arran­gia­men­ti eheh); i LucidaFol­lia sono anche un grup­po che quan­do suona diven­ta com­pat­to come se a suonare fos­se un solo individuo…forse per con­clud­ere e rac­chi­ud­ere tut­to potrei dire che i LucidaFol­lia sono una delle espe­rien­ze più belle delle nos­tre vite