Il sindaco Umberto Chincarini scrive alle autorità scaligere per ottenere aiuto, in agosto, e garantire la sicurezza, visto che in città ci sono i militari

«Mandate 75 agenti anche sul lago»

Di Luca Delpozzo
G.B.

Da lunedì 75 sol­dati affi­ancher­an­no a Verona le forze dell’ordine nel con­trol­lo del territorio.E a fronte di questo raf­forza­men­to che priv­i­le­gia il capolu­o­go di provin­cia, pro­pone che 75 agen­ti «ora in servizio in cit­tà» vengano asseg­nati, per tut­to il mese di agos­to, alle stazioni dei ed alla polizia pre­sen­ti nei pae­si garde­sani. Il tut­to a sup­por­to del lavoro delle forze dell’ordine impeg­nate in un’area resa anco­ra più del­i­ca­ta e strate­gi­ca dalle pre­sen­ze del­la sta­gione turistica.La pro­pos­ta è sta­ta mes­sa nero su bian­co dal sin­da­co di Peschiera che ha quin­di sped­i­to ques­ta let­tera a prefet­to, que­store, pres­i­dente del­la Provin­cia di Verona e ai coman­dan­ti provin­ciali dei cara­binieri, guardia di finan­za, polizia stradale e polizia municipale.«Sono giunte a quest’amministrazione comu­nale le con­suete richi­este affinché ques­ta polizia munic­i­pale col­la­bori con le forze dell’ordine al fine di pre­venire alcu­ni fat­tori di ris­chio tramite un rin­no­va­to impeg­no», scrive Umber­to Chincarini.«L’attenzione che si pone nei con­fron­ti dell’ordine e del­la sicurez­za pub­bli­ca, è cosa nota, va sostenu­ta con fat­ti con­creti e non con il solo aus­pi­cio che le cose pos­sano cam­biare nel futuro, quan­do nuove risorse finanziarie con­sen­ti­ran­no assun­zioni ulte­ri­ori agli enti locali».«Pertanto», con­tin­ua il pri­mo cit­tadi­no di Peschiera, «riten­go mer­i­ti con­sid­er­azione il dato con­fer­ma­to recen­te­mente che il lago di Gar­da anche quest’estate abbia un con­sid­erev­ole numero di tur­isti pre­sen­ti e sog­gior­nan­ti (sin qui le pre­sen­ze reg­is­trate sono oltre tre milioni)».Chincarini ricor­da quin­di l’impegno del gov­er­no, che man­derà a Verona 75 mil­i­tari in appog­gio alle forze locali, e for­mu­la la sua pro­pos­ta di asseg­nare alle local­ità garde­sane, solo per agos­to, altret­tan­ti agen­ti tra quel­li in servizio alla città.Questo invio di agen­ti, scrive anco­ra, «a sosteg­no delle forze già qui pre­sen­ti e comunque sot­todi­men­sion­ate rispet­to ai ben noti prob­le­mi legati alla malavi­ta, pros­ti­tuzione e viabilità».«In tale modo», con­clude il sin­da­co Umber­to Chin­car­i­ni, «la polizia munic­i­pale potrà final­mente dedi­car­si alla scrupolosa vig­i­lan­za sul rispet­to delle moltepli­ci ordi­nanze sin­da­cali che qui regolano il deco­ro e la tran­quil­lità urbana».