Marcello Cobelli eletto nuovo presidente della Biblioteca Civica di Salò

13/01/2015 in Attualità
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Rin­no­va­to il Con­siglio del­la Bib­liote­ca Civi­ca di Salò. Pres­i­dente è Mar­cel­lo Cobel­li, Con­sigliere Comu­nale di mag­gio­ran­za con espe­rien­ze in Enti quali Gar­da Uno Spa, , Baci­no Imbrif­ero Mon­tano, già Pres­i­dente per un decen­nio del­la Bib­liote­ca Civi­ca di Tremo­sine dove è sta­to ideatore e ani­ma­tore del Fes­ti­val di Musi­ca Anti­ca ded­i­ca­to a Felice Lus­cia con la direzione artis­ti­ca del mae­stro Rober­to Codazzi.

Del Con­siglio fan­no parte Gigi Goz­za – Vice Pres­i­dente — grande esper­to e appas­sion­a­to di sto­ria e cul­tura locale e risul­ta­to il più vota­to dagli uten­ti del­la bib­liote­ca; Rena­to Arrighi, Francesca Faus­ti­ni, Gian Francesco Tono­li, Deb­o­ra Prete, Camil­la Mira. Le bib­liote­carie sono la sig­no­ra Gio­van­na Tedeschi, che cura, tra l’altro, da anni la parte­ci­pazione a spet­ta­coli teatrali, e la sig­no­ra Patrizia Perna.

Nelle linee gui­da del­la nuo­va com­mis­sione, il pres­i­dente evi­den­zia come il ruo­lo cul­tur­ale del­la Bib­liote­ca civi­ca deb­ba inten­der­si nel sen­so più ampio pos­si­bile spazian­do dal­la ges­tione clas­si­ca del­la bib­liote­ca, alla musi­ca, alla let­ter­atu­ra, all’arte in sen­so gen­erale. In quest’ottica ver­ran­no presto pre­sen­tate le nuove inizia­tive per l’anno prossi­mo, con­cor­date ed in armo­nia con l’assessorato alla cul­tura guida­to dal Vice Sin­da­co Pier Anto­nio Pelizzari.

La Bib­liote­ca dovrà avere presto un Logo che la ren­da più vis­i­bile e riconosci­bile, val­uter­e­mo il nos­tro patrocinio ad inizia­tive di qual­ità e vor­rem­mo strin­gere rap­por­ti più stret­ti e col­lab­o­ra­tivi con realtà cul­tur­ali già pre­sen­ti sul territorio.

Presto il nuo­vo Con­siglio dovrà affrontare il del­i­ca­to traslo­co del­la bib­liote­ca pres­so i locali dell’ex Tri­bunale: “sarà l’occasione per un rilan­cio del­la bib­liote­ca da trop­po tem­po penal­iz­za­ta in ambi­en­ti poco idonei e inospitali”.

 

Parole chiave: