L’incoronazione è avvenuta sabato sera in Piazza Malvezzi a Desenzano (Bs) davanti alla folla delle grandi occasioni e al sindaco Felice Anelli. Il concorso musicale Nuove Proposte è stato vinto dal gruppo Zona Zero di Mantova

Michela Persico di Bergamo ed Edoardo Prignacca di Montichiari sono stati eletti Miss e Mister del Garda

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

 Michela Per­si­co, 19 anni di Albi­no (Bg), è la più bel­la del Lago di Gar­da. Alta 1 metro e 71 cen­timetri la bion­da reginet­ta del Bena­co è sta­ta elet­ta nel cor­so del­la finalis­si­ma del svol­ta saba­to a Desen­zano (Bs) in una piaz­za Malvezzi stra­col­ma di gente. Nel salot­to del­la cit­tad­i­na lacus­tre una giuria di esper­ti com­pos­ta da stilisti d’alta moda, fotografi pro­fes­sion­isti e politi­ci non ha avu­to dub­bi nell’eleggere con la fas­cia di Miss del Gar­da la gio­vane ragion­iera che sogna di diventare un’affermata attrice. Un suc­ces­so che Michela Per­si­co (ama definir­si “espan­si­va ma un po’ ingen­ua”) ha ded­i­ca­to agli ami­ci e alla famiglia men­tre i flash e le tele­camere, a notte fon­da, han­no pre­so d’assalto il pal­co gremi­to di bellezze. Giuria che ha elet­to come Miss Desen­zano e Miss Isuled­da Fab­rizia Evan­ge­listi, 20 di Lazise (Vr), men­tre la fas­cia di Miss Ele­gan­za e Miss Gar­dac­qua è sta­ta asseg­na­ta Sara Sebach­er, 16 anni di Bolzano. Il tito­lo di Miss del Sole e Miss Italmo­da è anda­to invece a Pao­la Forzani­ni, 16 anni di Cas­tenedo­lo (Bs). Infine con la fas­cia di Miss Gial­lotech è sta­ta incoro­na­ta Gia­da Dusi­na, 20 anni di Verona.Festival che ha scel­to anche il Mis­ter del Gar­da con tito­lo asseg­na­to ad Edoar­do Pri­gnac­ca, 19 anni stu­dente di Mon­tichiari (Bs), pri­mo dopo una lun­ga selezione che l’ha vis­to vinci­tore di tap­pa a Gar­da (Vr). Alle spalle di Pri­gnac­ca, che ambisce a diventare foto­mod­el­lo, si è piaz­za­to con la fas­cia di Mis­ter Desen­zano Alessio Impagli­az­zo, 23 anni di Pado­va, e  Loren­zo Zanel­la  (Mis­ter Gial­lotech), 26 anni di Verona. La mag­i­ca ser­a­ta in riva al lago con­dot­ta da Raf­fael­lo Tonon, il “Con­te” de “La Fat­to­ria” e opin­ion­ista de “La Tal­pa”, e Lau­ra Zam­bel­li ha chiu­so il lun­go tour del Fes­ti­val del Gar­da del patron Enri­co Bian­chi­ni con la procla­mazione del vinci­tore del con­cor­so musi­cale per Nuove Pro­poste, gara coor­di­na­ta dal mae­stro Vince Tem­pera e dal pro­dut­tore discografi­co Mar­co Rinal­duzzi. Il suc­ces­so è anda­to al dirompente grup­po man­to­vano Zona Zero com­pos­to da Mas­si­mo Maffes­soli, 22 anni papà di due bam­bi­ni, Nicolò Emmon­di, 20 anni, Gio­van­ni Cap­pel­let­ti, 22 anni, e l’italo brasil­iano Bruno Ezer, 24 anni che ha rin­un­ci­a­to a seguire i gen­i­tori a Vit­to­ria pur di parte­ci­pare alla finalis­si­ma del Fes­ti­val del Gar­da. I mag­nifi­ci quat­tro han­no impres­so il sig­illo vin­cente sul­la quindices­i­ma edi­zione del Fes­ti­val del Gar­da con il pez­zo rap “Sei anco­ra qua” in memo­ria di un ami­co scom­par­so. Lo stes­so grup­po si è aggiu­di­ca­to il pre­mio alla memo­ria del mae­stro Jan Lan­gosz, arran­gia­tore di Mina, per il miglior testo delle can­zoni inedite. Un suc­ces­so salu­ta­to d’autentica ovazione del­la fol­la e dal­la gioia strari­pante dei quat­tro can­tan­ti il tut­to sot­to gli occhi diver­ti­ti del sin­da­co di Desen­zano Felice Anel­li, il vicesin­da­co Tom­ma­so Gia­rdi­no e l’assessore Diego Beda, ani­ma delle man­i­fes­tazioni tur­is­tiche del più grande cen­tro del Bena­co. A pre­mi­are anche il con­sigliere provin­ciale bres­ciano Emanuel Pio­na. I “Zona Zero” han­no .super­a­to nel­la clas­si­fi­ca finale i pur apprez­za­ti Sil­via Pego­raro, 25 anni di San Mar­ti­no Buon Alber­go (Vr)  con “Cielo”, can­zone auto­bi­ografi­ca che par­la del dif­fi­cile rap­por­to tra  padre e figlio, e il veneziano Ange­lo Ric­ci di Stra con “Vita in te ci credo”.Spettacolo arric­chi­to dal­la per­for­mance del cabaret­tista bres­ciano Gior­gio Zanet­ti, ha rice­vu­to il plau­so con­vin­to del sin­da­co Anel­li, l’energia e la bravu­ra del cor­po di bal­lo The Gam­blers del core­ografo Nan­do De Bor­toli, l’angolo del­la poe­sia con Rena­ta Leali e l’ospite musi­cale Pat­ty Simon. Pre­sente anche Gia­da Pez­zaioli, 17 anni di Mon­tichiari,  che a novem­bre in Viet­nam con­cor­rerà per il tito­lo di Miss Mon­do. Val­let­ta del­la ser­a­ta di Desen­zano è sta­ta Sil­via Fontana, ex miss del Gar­da 2009.  Tra il pub­bli­co a seguire la finale del Fes­ti­val del Gar­da anche Gior­gio Tounas, rap­p­re­sen­tante del comune di Kozani in Gre­cia dove si svolge un con­cor­so che rical­ca le orme di quan­to pro­pos­to sul Bena­co dal patron Enri­co Bian­chi­ni. L’occasione per atti­vare una col­lab­o­razione in vista del­la prossi­ma estate.

Parole chiave: