Omaggio a Maria Callas: Sirmione celebra la Divina con il XVII° Festival Internazionale

25/08/2017 in Attualità
Parole chiave:
Di Redazione

Il 24 agos­to si è aper­to uffi­cial­mente il dici­as­settes­i­mo Fes­ti­val Inter­nazionale “Omag­gio a Maria Callas”, ideato da Michele Nocera e Ser­gio Maf­fiz­zoni, il cui tes­ti­mone è sta­to rac­colto dal figlio e attuale Diret­tore Artis­ti­co, Ste­fano Maffizoni.

Il fes­ti­val rien­tra nel ric­co cal­en­dario delle man­i­fes­tazioni cul­tur­ali ed artis­tiche orga­niz­zate e sostenute dall’Amministrazione Comu­nale. Esso rap­p­re­sen­ta una ricor­ren­za apprez­za­ta e ama­ta da cit­ta­di­ni e tur­isti che, tra Chiese del ter­ri­to­rio, Palaz­zo dei Con­gres­si e Castel­lo Scaligero, potran­no riv­i­vere le for­ti emozioni evo­cate dal ricor­do di questo indi­men­ti­ca­bile per­son­ag­gio, indis­sol­u­bil­mente lega­to alla cit­tà di Sirmione da un doppio filo, fat­to di sen­ti­men­ti e pas­sione per queste terre.

Com­men­ta così l’apertura del Fes­ti­val Alessan­dro Mat­tin­zoli, Sin­da­co di Sirmione: “A 40 anni dal­la morte, che ricorre il 16 set­tem­bre, l’im­mag­ine di  Maria Callas è più viva che mai in tut­to il mon­do. Un’i­cona che non solo ha fat­to sto­ria, ma a cui si ispi­ra­no schiere di gio­vani artisti. A Sirmione tut­to questo assume un val­ore spe­ciale e ques­ta pres­ti­giosa rasseg­na ne rap­p­re­sen­ta una conc­re­ta testimonianza”.

Fiore all’occhiello di ques­ta edi­zione è cer­ta­mente sta­ta la scelta di inserire all’interno del cal­en­dario lo spet­ta­co­lo di Ugo Pagli­ai, attore teatrale di fama inter­nazionale, noto anche per la sua rigogliosa car­ri­era tele­vi­si­va, che pre­sen­terà alla Roc­ca Scalig­era “La Callas, la Car­men, la Spagna…il fla­men­co, tra poe­sia e musi­ca” in data 4 set­tem­bre. Una let­tura di poe­sie ad opera dell’artista, accom­pa­g­na­to da Mediter­ranea Ensem­ble com­pos­to da Chiara Guer­ra (dan­za), Andrea Can­deli (chi­tar­ra), Cor­ra­do Ponchi­roli (can­to e dan­za) e Michele Ser­afi­ni (flau­to).

Car­men è un cap­ola­voro” rac­con­ta Michele Nocera “ un’opera che anche la Callas incise per pro­prio vez­zo, ma che effet­ti­va­mente non portò mai in sce­na; sarà splen­di­do vedere il legame Car­men-Callas inter­pre­ta­to da un mae­stro come Ugo Pagli­ai e il suo cast. Per quan­to riguar­da le due opere in for­ma semi­sceni­ca, di cui sono reg­ista, La Travi­a­ta e il Bar­bi­ere di Siviglia, pos­so dirvi che c’è sta­to un grande lavoro di ricer­ca riguardante i cos­tu­mi di sce­na e che il pub­bli­co rimar­rà stupi­to dal­la bravu­ra e dal­la capac­ità d’interpretazione di questi 50 artisti. Il cast è infat­ti com­pos­to da 40 coristi e 10 interpreti”

Ma, facen­do un pas­so indi­etro, riper­cor­ri­amo questi dieci atte­sis­si­mi appun­ta­men­ti, veri e pro­pri trib­u­ti alla Div­ina, che, par­tendo da fine estate, si snoc­ci­olano fino ad arrivare ai pri­mi giorni di dicembre.

Si inizia il 24 agos­to con un omag­gio a nel­la Chiesa di San Francesco a Colom­bare, si pas­sa poi all’omaggio a Ennio Mor­ri­cone in sce­na il 28 agos­to alla Chiesa di San­ta Maria di Lugana e alla Travi­a­ta di Giuseppe Ver­di il pri­mo set­tem­bre – in for­ma semi­sceni­ca di con­cer­to – pres­so il Palaz­zo dei Con­gres­si, per arrivare al 4 set­tem­bre, data che, come det­to, vedrà pro­tag­o­nista Ugo Pagli­ai alla Roc­ca Scaligera.

Il cal­en­dario si svilup­pa poi con una ser­a­ta ded­i­ca­ta al Bar­bi­ere di Siviglia di Rossi­ni – 8 set­tem­bre, Palaz­zo dei Con­gres­si – per pas­sare alla com­mem­o­razione “40 anni dopo la Callas” il 16 set­tem­bre pres­so la Chiesa di San Francesco.

Si pros­egue con tre appun­ta­men­ti pres­so la Chiesa di San­ta Maria del­la Neve: il 21 set­tem­bre con “L’arte e la vita di Maria Callas” e il 28 set­tem­bre con il recital pianis­ti­co “Rem­i­nescen­ze d’opera” e il 2 otto­bre con un “Omag­gio a Gia­co­mo Puccini”.

Gran finale l’8 dicem­bre con l’appuntamento pomerid­i­ano “Anto­nio Vival­di: “La Fol­lia” del prete rosso” pres­so la Chiesa di San­ta Maria di Lugana.

Il XVII° Fes­ti­val Inter­nazionale Omag­gio a Maria Callas si impone come una delle mag­giori man­i­fes­tazioni di rilie­vo sul Lago di Gar­da e quest’anno a 40 anni dal­la Morte del­la Div­ina pro­por­rà spet­ta­coli di rilie­vo inter­nazionale uni­ti dal Leit Motiv: l’Opera e la Vita di Maria Callas.” rac­con­ta il Diret­tore Artis­ti­co Ste­fano Maf­fiz­zoni, “Con­cer­ti allesti­ti apposi­ta­mente per il Fes­ti­val che omag­ger­an­no com­pos­i­tori come Ver­di e Puc­ci­ni, Galà liri­ci, due opere La Travi­a­ta e il Bar­bi­ere di Siviglia. Inoltre due gran­di nomi del­la clas­si­ca e del teatro, il pluripremi­a­to pianista Albert Nosè che con recital “Rem­i­nescen­ze d’Opera” riper­cor­rerà le opere che resero famosa la Div­ina e il cele­bre attore Ugo Pagli­ai che, con poe­sie e musi­ca, ren­derà omag­gio alla figu­ra del­la Car­men, tan­to cara alla Callas. Un cartel­lone ora­mai pun­to di rifer­i­men­to per i melo­mani e che con­tin­ua a pro­muo­vere assid­u­a­mente non solo gio­vani can­tan­ti vinci­tori di con­cor­si inter­nazion­ali, ma anche nomi già pre­sen­ti nei teatri più famosi; tut­ti questi tal­en­ti si altern­er­an­no in quel­lo che vuole essere un Fes­ti­val ded­i­ca­to al cele­bre sopra­no che rese la sua vita e la sua arte unica”

 

CALENDARIO OMAGGIO A MARIA CALLASXVII° FESTIVAL INTERNAZIONALE

 

 

Lunedì 28 agos­to — Chiesa di San­ta Maria di Lugana, ore 21

Omag­gio a Ennio Mor­ri­cone Man­asco Movie Quartet

Ven­erdì 1 set­tem­bre — Palaz­zo dei Con­gres­si, ore 21

Travi­a­ta di Giuseppe Ver­di — Opera in for­ma semi­sceni­ca di concerto

Lunedì 4 set­tem­bre — Castel­lo Scaligero, ore 21
Ugo Pagli­ai: la Callas, la Car­men, la Spagna…il fla­men­co, tra poe­sia e musica

Ven­erdì 8 set­tem­bre — Palaz­zo dei Con­gres­si, ore 21

Il Bar­bi­ere di Siviglia di Gioacchi­no Rossini
Opera in for­ma semi­sceni­ca di concerto

Saba­to 16 set­tem­bre — Chiesa di San Francesco, Colom­bare, ore 21

Con­cer­to com­mem­o­ra­ti­vo: 40 anni dopo la Callas

Giovedì 21 set­tem­bre — Chiesa di San­ta Maria del­la Neve, ore 21

L’Arte e la vita di Maria Callas

Giovedì 28 set­tem­bre — Chiesa di San­ta Maria del­la Neve, ore 21

Rem­i­nescen­ze d’opera — Recital pianistico

Lunedì 2 otto­bre — Chiesa di San­ta Maria del­la Neve, ore 21

Omag­gio a Gia­co­mo Puccini

Ven­erdì 8 dicem­bre — Chiesa di San­ta Maria di Lugana, ore 16

Anto­nio Vival­di: “La Fol­lia” del prete rosso

 

Parole chiave: