Presentato in Broletto il Mondiale di Tiro a Volo 2015 in programma al Trap Concaverde di Lonato del Garda

08/09/2015 in Attualità
Parole chiave: -
Di Luigi Del Pozzo

Ad aprire gli inter­ven­ti e dare il ben­venu­to alla stam­pa ed agli spon­sor pre­sen­ti è sta­to il Pres­i­dente del­la Fitav e Vice Pres­i­dente del­la ISSF, Inter­na­tion­al Shoot­ing Sport Fed­er­a­tion, Luciano Rossi che ha rib­a­di­to la grandiosità dell’evento che sta per aprire i bat­ten­ti e che con­terà sul­la parte­ci­pazione di tira­tori prove­ni­en­ti da 92 diverse Nazioni. “Quel­lo a cui assis­ter­e­mo sarà davvero il Mon­di­ale dei record – ha spie­ga­to Rossi – Mai, pri­ma d’ora, un mon­di­ale delle sole dis­ci­pline del ha rag­giun­to questi numeri. Questo risul­ta­to è sta­to pos­si­bile gra­zie alla cred­i­bil­ità inter­nazionale del­la nos­tra Fed­er­azione e la grande tradizione che lega il ter­ri­to­rio bres­ciano ed il Trap Con­caverde al inter­nazionale.

Per il mon­do Lona­to è un richi­amo for­tis­si­mo, direi imman­ca­bile. I tira­tori in pedana saran­no 807, accom­pa­g­nati da cir­ca 400 offi­cial (tec­ni­ci, accom­pa­g­na­tori, per­son­ale medico e diri­gen­ti fed­er­ali, ndr). A questi van­no aggiun­ti i mas­si­mi diri­gen­ti del­la ISSF, arrivati qui ieri per parte­ci­pare alle riu­nioni del Comi­ta­to Esec­u­ti­vo ed al Con­siglio Ammin­is­tra­ti­vo, in pro­gram­ma domani, mart­edì 8 set­tem­bre, e mer­coledì. Insom­ma, per 10 giorni Lona­to si trasformerà nel cen­tro grav­i­tazionale del Tiro a Volo mon­di­ale e noi siamo pron­ti ad ospitare tut­ti al meglio”.

Entu­si­as­ti­co il com­men­to del Sin­da­co di Lona­to del Gar­da, , e del Pres­i­dente del­la Cam­era di Com­mer­cio di Bres­cia, Giuseppe Ambrosi, entram­bi pre­sen­ti alla Con­feren­za stam­pa.

Come Pres­i­dente del Comi­ta­to Orga­niz­za­tore pos­so garan­tire che abbi­amo fat­to tut­to il pos­si­bile per ren­dere indi­men­ti­ca­bile l’esperienza di tut­ti quel­li che pren­der­an­no parte a questo Mon­di­ale – ha spie­ga­to Ivan Carel­la, pres­i­dente del Comi­ta­to Orga­niz­za­tore e del Trap Con­caverde – Siamo orgogliosi di essere sta­ti scelti per questo even­to e che la Fed­er­azione ci abbia già asseg­na­to anche l’Europeo del 2016 e quel­lo del 2019”.

Pre­sen­ti in con­feren­za anche due tira­tori Junior: il già cita­to Ignazio Maria Tron­ca e Luca Miot­to (Fiamme Oro) di Ciliv­erghe (BS), spe­cial­ista di Fos­sa Olimpi­ca e com­po­nente del­la squadra Junior di Trap, entram­bi alla sec­on­da espe­rien­za mon­di­ale.

Pos­i­tive anche le val­u­tazioni delle aziende spon­sor del­la man­i­fes­tazione, ovvero la Fab­bri­ca d’Armi Beretta, rap­p­re­sen­ta­ta dal Man­ag­er Rober­to Zarril­lo, e la dit­ta di munizioni Fioc­chi, rap­p­re­sen­ta­to dal Diret­tore Com­mer­ciale Marzio Mac­cac­caro, vere e pro­prie eccel­len­ze del set­tore armiero mon­di­ale.

L’appuntamento è fis­sato per le 17 del 10 set­tem­bre pres­so la strut­tura del Trap Con­caverde in via Slos­saroli a Lona­to del Gar­da, quan­do il Pres­i­dente del­la ISSF Ole­gario Vazquez Rana ed il Pres­i­dente del­la Fitav Luciano Rossi apri­ran­no uffi­cial­mente il Mon­di­ale 2015.

Parole chiave: -