Presentato a Sirmione il nuovo libro di Michele Nocera “O Paradiso — Famosi a Sirmione”. Ospite d’onore Giovanni Rana

24/07/2017 in Attualità
Di Luigi Del Pozzo

Nel­la sug­ges­ti­va cor­nice del ris­torante stel­la­to “La Ruco­la” di Sirmione, in pas­sato adibito alle vec­chie stalle dei non­ni mater­ni di Nocera, è sta­to pre­sen­ta­to “O Par­adiso” il vol­ume che il prof. Michele Nocera ha volu­to dedi­care alla sua Sirmione.

Alla con­feren­za stam­pa han­no dato la loro disponi­bil­ità pre­sen­zian­do all’evento, le mas­sime autorità cit­ta­dine, dal sin­da­co Alessan­dro Mat­tin­zoli all’Assessore alla Cul­tura Mau­ro Car­roz­za ed il pres­i­dente degli alber­ga­tori Fabio Barel­li, oltre che al pres­i­dente del­la BCC del Gar­da Alessan­dro Azzi ed i suo vice Alber­to Alle­gri, il vice pres­i­dente del­la Soci­età Terme e Gran­di Alberghi Gior­gio San­ti, pres­i­dente . E molti altri

Un’ opera impor­tante di oltre due­cen­to pagine capaci di rac­con­tare la sto­ria “affet­ti­va” dei per­son­ag­gi men­zionati rac­chi­u­den­do la vita artis­ti­ca e cul­tur­ale degli ulti­mi decen­ni di Sirmione e che ripro­pone, o ricor­da, artisti e per­son­ag­gi famosi che han­no “cam­mi­na­to” e/ o sog­gior­na­to a Sirmione.

Famosi a Sirmione” è invece il sot­toti­to­lo che già di per sé deno­ta il con­tenu­to del vol­ume stes­so.
L’opera di Nocera, sud­di­visa in tre par­ti, parte con “Le voci d’oro”, ed in tes­ta ovvi­a­mente la “Div­ina” Maria Callas.

Nel­la sezione “Per­son­ag­gi del­la cul­tura e del­lo spet­ta­co­lo” tro­vi­amo moltissi­mi artisti legati al mon­do del­la cul­tura, del­la dan­za e del­lo spet­ta­co­lo in gen­erale da Toscani­ni a Mor­ri­cone.

Terza parte ded­i­ca­ta al “Pre­mio Sirmione Cat­ul­lo” con una breve cro­nis­to­ria dal Pre­mio Let­ter­ario, dal 1980 al 1999, ed il Pre­mio Cat­ul­lo gior­nal­is­ti­co e tele­vi­si­vo, dal 2000 al 2009.

A com­pen­dio del vol­ume un seg­nal­i­bro con l’innovativo QR-Code dal quale si potran­no rivedere, bas­ta anche un tele­foni­no, numerosi video, con le inter­viste di molti dei per­son­ag­gi che han­no fre­quen­ta­to Sirmione, real­iz­za­ti da Luca e Lui­gi Del Poz­zo.

Dopo numerosi volu­mi ded­i­cati a Maria Callas Michele Nocera ha volu­to con questo suo lavoro rac­con­tare anche ai suoi concit­ta­di­ni, spe­cial­mente ai più gio­vani, di come Sirmione sia sta­ta ama­ta e fre­quen­ta­ta nel cor­so del­la sto­ria. Ovvi­a­mente quel­li “ricor­dati”, i per­son­ag­gi, sono una pic­co­la parte di quan­ti han­no sog­gior­na­to nel cor­so dell’ultimo sec­o­lo, e lo con­tin­u­ano a fare anche in questo, nel­la “Per­la del lago” che, Nocera, ha volu­to rinom­inare “O Par­adiso”.