È fissato per domenica 9 ottobre 2011 l’ormai tradizionale appuntamento con “Profumi di Mosto”, il circuito enogastronomico nelle cantine della riviera bresciana del lago di Garda: una domenica per assaporare colori ed atmosfere della vendemmia gardesana, con la degustazione dei vini rossi della Valtènesi abbinati alle tipicità del territorio e ai piatti preparati in cantina dagli chef dei migliori ristoranti della zona.

Profumi di Mosto, domenica d’autunno nelle cantine della Valtènesi

05/10/2011 in Attualità, Manifestazioni
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Com­pie dieci anni e con­tin­ua a crescere una delle più conosciute ed apprez­zate man­i­fes­tazioni enogas­tro­nomiche garde­sane: domeni­ca 9 otto­bre tor­na in sce­na “Pro­fu­mi di Mosto”, ormai tradizionale cir­cuito enogas­tro­nom­i­co di fine nelle can­tine del­la Valtè­ne­si orga­niz­za­to dal Con­sorzio Gar­da Clas­si­co.  Si trat­ta dell’occasione ide­ale per immerg­er­si nei col­ori e nei sapori dell’autunno garde­sano, fra gli ultimis­si­mi scam­poli di vendem­mia ed i fra­granti aro­mi dei mosti che in questi giorni avvol­go­no le can­tine, in un sug­ges­ti­vo itin­er­ario fra le colline moreniche lom­barde del Gar­da da Poz­zolen­go a Pueg­na­go attra­ver­san­do sia i comu­ni dell’entroterra come Cal­vagese, Bedi­z­zole, Polpe­nazze e Soiano che quel­li riv­ieraschi come Padenghe, Moni­ga e Maner­ba. L’edizione 2011 con­fer­ma nel­la sostan­za la for­mu­la che ha fino ad oggi con­sen­ti­to alla man­i­fes­tazione di ottenere un suc­ces­so in costante incre­men­to, ma non sen­za alcune impor­tan­ti novità. Anco­ra una vol­ta l’itinerario, aper­to dalle 11 alle 18, sarà sud­di­vi­so in tre per­cor­si, ognuno dei quali cos­ti­tu­ito da 6 can­tine: le 18 aziende parte­ci­pan­ti pro­por­ran­no in degus­tazione un rosso del­la pro­pria gam­ma abbina­to a piat­ti del­la tradizione gas­tro­nom­i­ca locale, in gran parte dei casi pro­posti in col­lab­o­razione con gli chef di alcu­ni fra i migliori ris­toran­ti del ter­ri­to­rio. Il tick­et di acces­so alla man­i­fes­tazione cos­ta 25 euro, com­pre­so il bic­chiere da degus­tazione, e può essere preno­ta­to con uno scon­to di 2 euro all’infoline che risponde al 347–7095484, oppure scriven­do all’indirizzo mail info@profumidimosto.it. Il car­net acquis­ta­to è cos­ti­tu­ito da 6 coupon per l’accesso nelle can­tine del per­cor­so prescel­to: ci sarà tut­tavia anche la sor­pre­sa di un coupon “jol­ly” che con­sen­tirà di vis­itare una can­ti­na a scelta degli altri due itin­er­ari. E le novità non finis­cono qui: quest’anno infat­ti tut­ti i vini del­la rasseg­na saran­no in degus­tazione non solo nelle can­tine ma anche in ben 11 “oasi” orga­niz­zate nelle piazze di altret­tan­ti comu­ni bena­cen­si in col­lab­o­razione con l’associazione Gar­da Tut­to L’Anno. Le Oasi di Pro­fu­mi di Mosto in Andar per Can­tine saran­no local­iz­zate a Mag­a­sa, Valvesti­no, Limone, Tremo­sine, Gargnano, Sirmione, Maner­ba, Gar­done, S. Felice, Salò, e Pueg­na­go e nel car­net il vis­i­ta­tore avrà a dis­po­sizione un tick­et anche per accedere ad uno di questi banchi d’assaggio. Insom­ma, un vero e pro­prio invi­to a met­ter­si in viag­gio alla scop­er­ta non solo dei prodot­ti ma anche delle bellezze e delle sug­ges­tioni del ter­ri­to­rio. Anche quest’anno inoltre non mancherà la pos­si­bil­ità di per­cor­rere i sen­tieri di Pro­fu­mi di Mosto in piena sicurez­za, usufru­en­do di un servizio di trasporto con bus pri­vati. I pull­man saran­no tre, uno per ogni per­cor­so, e par­ti­ran­no domeni­ca mat­ti­na alle 9.15 da Bres­cia (piaz­za­le Ive­co di via Volturno) con tappe a Desen­zano (Per­cor­so A e C) e Roè Vol­ciano (Per­cor­so B): il cos­to del servizio è di 10 euro, preno­tazione obbli­ga­to­ria su www.profumidimosto.it, dove sono inoltre disponi­bili info ed aggior­na­men­ti sul­la man­i­fes­tazione.

Parole chiave: -