La Regione Lombardia in aiuto dei commercianti per i disagi per i cantieri TAV

26/06/2014 in Attualità
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Fre­quen­tan­do assid­u­a­mente Bres­cia ho avver­ti­to diret­ta­mente le dif­fi­coltà che tan­ti cit­ta­di­ni e negozianti sof­frono a causa dei cantieri nec­es­sari alla costruzione del­la TAV – dichiara l’assessore regionale Mau­ro Paroli­ni -, per questo mi sono subito mobil­i­ta­to affinché si riat­ti­vassero le mis­ure che negli scor­si anni sono state messe in cam­po per sostenere il com­mer­cio di vic­i­na­to, dura­mente prova­to per i lavori di costruzione del­la met­ro­pol­i­tana.

Se da un lato queste mis­ure potran­no con­tribuire a sostenere il com­mer­cio nelle zone dove­ci sono i mag­giori prob­le­mi per i lavori nec­es­sari al pas­sag­gio dell’alta veloc­ità, è altret­tan­to nec­es­sario che l’amministrazione comu­nale assuma i provved­i­men­ti nec­es­sari a ridurre al min­i­mo i dis­a­gi legati ai cantieri e alla via­bil­ità mod­i­fi­ca­ta.”

Il provved­i­men­to seguirà il quadro nor­ma­ti­vo di quel­lo già pro­mosso da nel 2013 e quin­di avrà come obi­et­tivi quel­li sostenere il set­tore ed evitare l’impoverimento del­la rete com­mer­ciale di prossim­ità, oggi in forte sof­feren­za a causa dei lavori per la TAV. Si svilup­perà attra­ver­so una con­ven­zione da stip­u­lare con il Comune, che sarà respon­s­abile poi del ban­do di asseg­nazione dei fon­di. Il ban­do si riv­ol­gerà alle micro imp­rese pri­vate (Mpmi) del set­tore com­mer­cio pro­po­nen­do diverse forme di sosteg­no: in con­to eser­cizio, in con­to inter­es­si o in con­to cap­i­tale.

Per svilup­pare una misura che sia ritagli­a­ta sulle esi­gen­ze dei negozianti, già ven­erdì 26 giug­no incon­tr­erò i rap­p­re­sen­tan­ti delle asso­ci­azione del com­mer­cio bres­ciano e suc­ces­si­va­mente incon­tr­erò il sin­da­co del­la cit­tà. L’impegno di queste ore è per indi­vid­uare e reperire i fon­di nec­es­sari al ban­do. Entro poche set­ti­mane, poi, vor­rei pot­er pre­sentare alla Giun­ta Regionale il provved­i­men­to per l’approvazione “– con­clude Paroli­ni.

Parole chiave: