Saranno presto ultimate la passeggiata e villa Brunati. In cantiere quattro rotatorie, previsti anche nuovi parcheggi

Rivoltella ridisegna la viabilità

Di Luca Delpozzo
m.to.

Solo per Riv­oltel­la è sta­to stanzi­a­to il 10 per cen­to degli inves­ti­men­ti in opere pub­bliche, su un totale del 44 per cen­to des­ti­na­to alle per­iferie. Il piat­to forte, han­no assi­cu­ra­to il sin­da­co Fioren­zo Pien­az­za e gli asses­sori Rodol­fo Bertoni e Mau­ro Guer­ra nel­l’in­con­tro pub­bli­co tenu­tosi ven­erdì sera nel­l’au­di­to­ri­um par­roc­chiale di Riv­oltel­la, sarà rap­p­re­sen­ta­to dagli inter­ven­ti in mate­ria di e di abbel­li­men­to. Ver­rà dis­eg­na­ta la pri­ma nuo­va piaz­za, vista come pun­to d’in­con­tro del­la popo­lazione, davan­ti alla chiesa di S. Michele con un abbas­sa­men­to del liv­el­lo del­l’at­tuale mar­ci­apie­di, con l’in­tro­duzione del lim­ite dei 30 km. e con una nuo­va e dec­o­ra­ti­va pavi­men­tazione, in aggiun­ta a quel­la prog­et­ta­ta dal­la par­roc­chia. È un’ipote­si, ma sen­za dub­bio è sug­ges­ti­va se si pen­sa alla posizione bari­cen­tri­ca rispet­to al resto di Riv­oltel­la. La pre­vista costruzione è per il 2006. Vedran­no la luce, inoltre, quat­tro rota­to­rie: agli incro­ci del­la Zat­tera, di via Giulio Cesare e di via Agel­lo-via Di Vit­to­rio, infine davan­ti all’ho­tel S. Francesco. Un’al­tra rota­to­ria, anco­ra, è pre­vista davan­ti alla far­ma­cia Borzani. I tre rap­p­re­sen­tan­ti di palaz­zo Bagat­ta, davan­ti ad uno scar­sis­si­mo pub­bli­co, han­no quin­di pre­so l’im­peg­no di miglio­rare l’arredo urbano di via Agel­lo e di stu­di­are una val­i­da soluzione per impedire l’in­ten­so traf­fi­co sul­la stra­da. In gen­naio prossi­mo sono pre­viste le gare d’ap­pal­to. Per quan­to riguar­da i parcheg­gi ne ver­rà real­iz­za­to uno davan­ti all’ho­tel Berta (quartiere degli Imper­a­tori) ed un sec­on­do davan­ti alla Tassi­nara, men­tre l’in­tera area nat­u­rale che si dira­da tra vil­la Bober e San Francesco (cir­ca 7 mila mq.) ver­rà defin­i­ti­va­mente sis­tem­a­ta. Dal pub­bli­co sono arrivate alcune sol­lecitazioni, come la pre­caria via­bil­ità di via Cir­con­va­l­lazione, la neces­sità di real­iz­zare un frangi­flut­ti davan­ti al por­to del­la Zat­tera (con il recu­pero dei mas­si non uti­liz­za­ti per costru­ire la passeg­gia­ta a lago). Infine, il sin­da­co ha pre­an­nun­ci­a­to l’am­pli­a­men­to del piano arti­gianale del­la Pigna (23 mila mq.) e la creazione di una nuo­va pista d’atlet­i­ca allo sta­dio Tre Stelle. Intan­to la nuo­va passeg­gia­ta e vil­la Brunati stan­no per essere con­seg­nati alla popolazione.