Sostenibilità sul lago di Garda RepowerE, la prima imbarcazione “full electric”

21/11/2018 in Attualità
Iscriviti al nostro canale
Di Redazione

Repow­er ha inau­gu­ra­to oggi con un tour sul Lago di Gar­da, una delle prime barche nate full elec­tric. è l’evoluzione cab­i­na­ta di Become, il tax­i­boat pre­sen­ta­to cir­ca due anni fa e da allo­ra in servizio a Sirmione. Gra­zie anche all’esperienza mat­u­ra­ta in questo peri­o­do, oggi rap­p­re­sen­ta una soluzione conc­re­ta e alter­na­ti­va alla nau­ti­ca clas­si­ca, in gra­do di offrire un’esperienza uni­ca.

Repow­er si dis­tingue per tre carat­ter­is­tiche: com­pat­i­bil­ità, silen­ziosità e sosteni­bil­ità. Per com­pat­i­bil­ità ci si riferisce alla pos­si­bil­ità di ricari­care l’imbarcazione usan­do BITTA e PALINA, gli stru­men­ti di ricar­i­ca Repow­er che tan­to suc­ces­so han­no nel mon­do auto­mo­tive. Questo per­me­tte di inserire in un eco­sis­tema già svilup­pa­to che ne garan­tisce la piena fruibil­ità. Il silen­zio, la sec­on­da carat­ter­is­ti­ca, a cui si som­ma la totale assen­za di vibrazioni è un seg­no dis­tin­ti­vo del motore elet­tri­co e viene ancor più apprez­za­to se mes­so a con­fron­to con la nav­igazione clas­si­ca, a motore ter­mi­co. La sosteni­bil­ità è evi­den­te­mente con­nes­sa all’assenza di emis­sioni inquinan­ti e cli­mal­ter­an­ti gra­zie all’alimentazione full elec­tric ma anche al grande liv­el­lo di effi­cien­za che riduce dras­ti­ca­mente i con­su­mi e i rel­a­tivi costi di ges­tione.

Gra­zie a queste carat­ter­is­tiche rap­p­re­sen­ta un per­fet­to mez­zo da lavoro, riv­ol­gen­dosi a tutte quelle aziende che vogliono fare del­la sosteni­bil­ità una leva per poten­ziare il pro­prio busi­ness. Non è un caso che il tour abbia pre­vis­to una tap­pa pres­so il Grand Hotel Terme, il cinque stelle di Terme di Sirmione, una eccel­len­za del­la ricettiv­ità del lago di Gar­da, che anche gra­zie alla pre­sen­za di un molo di pro­pri­età rap­p­re­sen­ta un busi­ness case ide­ale su come intro­durre le soluzioni di mobil­ità elet­tri­ca nel­la pro­pria attiv­ità.

La mobil­ità elet­tri­ca ha già saputo con­t­a­m­inare il mer­ca­to auto­mo­tive, facen­do con­verg­ere com­pe­ten­ze di set­tori diver­si quali ener­gy e ICT ver­so nuove soluzioni di mobil­ità – ha dichiara­to Fabio Boc­chi­o­la, Coun­try Man­ag­er Repow­er Italia. Oggi la nau­ti­ca rap­p­re­sen­ta una nuo­va fron­tiera in questo cam­po e Repow­er è pronta a dare il suo con­trib­u­to, pre­sen­tan­do la sua visione di sosteni­bil­ità a 360°.”

Repow­er è sta­ta pre­sen­ta­ta al 58° salone nau­ti­co di Gen­o­va dove, uni­co mod­el­lo full elec­tric del­la man­i­fes­tazione, ha riscos­so un impor­tate suc­ces­so, anche in ter­mi­ni di vis­i­bil­ità, guadag­nan­dosi un’attenzione che è anda­ta oltre alle riv­iste di set­tore e ai con­fi­ni nazion­ali.

 

 

Commenti

commenti