«Luganeggiando», il 1° giugno, apre la serie delle manifestazioni affidate alla cura dell’associazione

Un anno d’oro per la Pro loco. «E si può fare ancora di più»

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
G.B.

Il 1° giug­no c’è l’ap­pun­ta­men­to con «Luganeg­gian­do — Su e giù per le terre del Lugana» (per infor­mazioni tel. 045.9585148, 340.9628626); così si apre la sta­gione 2008 delle man­i­fes­tazioni orga­niz­zate dal­la Pro loco.«Dopo questi tre anni di oper­a­tiv­ità cre­do pos­si­amo par­lare di una trac­cia pos­i­ti­va las­ci­a­ta sul ter­ri­to­rio dal­la nos­tra asso­ci­azione», dice il pres­i­dente Nico­la Biz­zo­coli. «Sul­l’on­da di questo risul­ta­to a dicem­bre tor­ni­amo alle urne per rin­no­vare le cariche al nos­tro inter­no. L’aus­pi­cio è che ci sia una grande parte­ci­pazione, per­ché la Pro loco è aper­ta a tut­ti col­oro che han­no voglia di fare e impeg­nar­si per pro­muo­vere il nos­tro paese».L’attuale ges­tione del­l’as­so­ci­azione ha pre­so in mano e recu­per­a­to, anche in ter­mi­ni eco­nomi­ci, l’es­pe­rien­za neg­a­ti­va del pas­sato che ave­va las­ci­a­to per molti anni Peschiera di fat­to sen­za Pro loco.Il risul­ta­to è sta­to con­se­gui­to anche gra­zie al con­trib­u­to del­l’am­min­is­trazione comu­nale e alla scelta di ques­ta di affi­dare alla Pro loco l’or­ga­niz­zazione di alcune delle prin­ci­pali man­i­fes­tazioni aril­i­cen­si: da «Cali­ci di stelle», alla «», dalla«Madonna del lago» a «San Mar­ti­no» come anche i servizi legati alle rasseg­ne teatrali e cinematografiche.«Chiudiamo il bilan­cio del 2007 in pareg­gio. A dimostrazione del fat­to che lavo­rare insieme por­ta buoni risul­tati. Questi tre anni sono sta­ti molto pos­i­tivi anche in ter­mi­ni di col­lab­o­razione e rap­por­ti con le altre asso­ci­azioni: ed è ques­ta», con­clude sod­dis­fat­to Biz­zo­coli, «la filosofia con cui la Pro loco deve con­tin­uare a lavorare».

Parole chiave: