L’intervento è stato approvato dal consiglio comunale, insieme ai lavori alla Pergola. Verrà acquistata da un privato un’area di oltre 11 mila metri quadrati

Un parco pubblico per il castello

05/10/2004 in Attualità
A Affi
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Enrico Dugoni

Il comune di Moni­ga pen­sa al Castel­lo e all’area cir­costante. Lo ha deciso l’ultimo con­siglio comu­nale ed è toc­ca­to al sin­da­co Mas­si­mo Polli­ni illus­trare l’intervento. Si trat­ta — ha spie­ga­to Polli­ni — di acquisire 11 mila 110 metri quadri di area cir­con­dante il castel­lo, ora pri­va­ta, per met­ter­la a dis­po­sizione del pub­bli­co, res­i­den­ti e tur­isti. Sull’area è pre­vista la creazione di una passeg­gia­ta belvedere attrez­za­ta con arredo urbano. L’area, nel­la sta­gione esti­va, potrà essere uti­liz­za­ta anche per man­i­fes­tazioni cul­tur­ali, intrat­ten­i­men­ti ed incon­tri pub­bli­ci. È pure pre­vista la creazione di un parcheg­gio pub­bli­co. L’impegno del comune, in tema di aree ver­di si svilup­perà anche alla Per­go­la, la zona all’ingresso di Moni­ga per chi proviniene da Desen­zano. Lì esiste ora una tet­toia che ostru­isce la vista panoram­i­ca ver­so il lago. «È nos­tra inten­zione — ha spie­ga­to Polli­ni — demolire la tet­toia e costru­ire nel­lo stes­so pun­to un gia­rdi­no con passeg­gia­ta ed illu­mi­nazione. Ciò servirà ad abbel­lire l’ingresso del paese. Inoltre, poiché nei pres­si è pre­vista la costruzione di una rota­to­ria da parte del­la Provin­cia, l’opera servirà anche per miglio­rare la sicurez­za stradale». Nel coro del con­siglio comu­nale si è par­la­to anche del Piano di zoniz­zazione acus­ti­ca. L’assessore Faus­to Dester richia­man­do la prece­dente delib­era con­sil­iare di adozione ha espos­to le final­ità che la nuo­va nor­ma­ti­va che ha il com­pi­to di indi­vid­uare le fonti di inquina­men­to acqus­ti­co nel­la zona, risanare le zone più dete­ri­o­rate, cor­dinare la piani­fi­cazione urban­is­ti­ca per pre­venire l’inquinamento acus­ti­co e tute­lare gli abi­tan­ti. Accan­to alla zoniz­zazione acus­ti­ca è sta­to approva­to defin­i­ti­va­mente lo stu­dio geo­logi­co del ter­ri­to­rio comu­nale uno stru­men­to impor­tante per pre­venire diss­es­ti e scon­vol­gi­men­ti del ter­ri­to­rio. L’ultimo pun­to in dis­cus­sione in con­siglio comu­nale, la mod­i­fi­ca del rego­la­men­to alla con­ces­sione di . Per effet­to di tali mod­i­fiche ven­gono pro­poste una bor­sa di stu­dio per l’esame di Sta­to del­la scuo­la sec­on­daria di pri­mo gra­do; 8 borse di stu­dio degli anni di cor­so dal pri­mo al quar­to del­la scuo­la sec­on­daria di sec­on­do gra­do; una bor­sa di stu­dio per l’esame di Sta­to sec­on­do ciclo a con­dizione che si iscrivano all’ per l’anno suc­ces­si­vo; numero 1 bor­sa di stu­dio per i diplo­mi di laurea.

Parole chiave: -