Una borsa alimentare agli ultraottantenni di Lazise

06/04/2020 in Attualità
Parole chiave:
Di Sergio Bazerla

Sono oltre cen­tocinquan­ta gli ultra­ot­tan­ten­ni iscrit­ti alla Asso­ci­azione Anziani Lazise che in ques­ta set­ti­mana prepasquale ricev­er­an­no a domi­cilio la bor­sa ali­menta­re con la colom­ba pasquale. E’ una inizia­ti­va che con­cretiz­za gra­zie alla disponi­bil­ità dei volon­tari del­la dei Mari­nai d’I­talia che da alcune set­ti­mane sono impeg­nati sul­l’in­tero ter­ri­to­rio comu­nale a sup­por­to di famiglie ed anziani costret­ti a restare a casa per le restrizioni poste in essere dai decreti di Covid 19. Han­no inoltre con­seg­na­to a tutte le famiglie le mascher­ine poste a dis­po­sizione dal Comune di Lazise.

E’ una inizia­ti­va che abbi­amo deciso di avviare pro­prio per sostenere le per­sone più anziane — spie­ga la pres­i­dente del­l’as­so­ci­azione Vit­to­ria Pachera- che sono impos­si­bil­i­tate a rag­giun­gere il nos­tro cir­co­lo di Cor­so Can­grande 7. E’ un omag­gio che offri­amo ogni anno agli ultra­ot­tan­ten­ni, men­tre agli altri soci omag­giamo una colom­ba che data la situ­azione potran­no invece riti­rare per­sonal­mente non appe­na si potrà final­mente uscire di casa. Ovvi­a­mente dopo Pasqua — con­tin­ua la pres­i­dente — e dob­bi­amo anche seg­nalare che la pre­vista gita a Par­ma, in mag­gio, l’ab­bi­amo dovu­ta annullare, come abbi­amo bloc­ca­to ogni attiv­ità ludi­ca pres­so il cen­tro, a par­tire dal­la brisco­la e tombo­la. Alcu­ni soci devono anco­ra rin­no­vare la tessera pro­prio a causa delle restrizioni san­i­tarie. Li aspet­ti­amo appe­na sarà pos­si­bile il ripristi­no delle nor­mali attiv­ità sociali.”

Parole chiave: