Il ricavato della manifestazione di domenica devoluto ad otto gruppi che operano nel volontariato. Una grande tombola all'Oratorio apre il week end della bontà

Una fiaccola in aiuto di chi soffre

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Riva del Garda

Meno tre. Alla Fiac­co­la­ta natal­izia, fis­sa­ta per il tar­do pomerig­gio di domeni­ca 8, man­cano tre giorni, ma il pro­gram­ma mes­so in pie­di dal comi­ta­to pre­siedu­to da Pietro Fab­bri com­in­cia già saba­to a macinare appun­ta­men­ti. Pri­ma c’è l’aper­tu­ra del per la pace a palaz­zo Mar­ti­ni, rasseg­na dei pre­sepi costru­iti dai bam­bi­ni delle scuole mater­ne corre­dati dal­la mostra Immag­i­ni dal­la Palesti­na del Coor­di­na­men­to enti locali per la pace. In ser­a­ta tombo­la all’o­ra­to­rio (con sezione gra­tui­ta per i bam­bi­ni). Domeni­ca mer­cati­no del cuore e ruo­ta del­la for­tu­na partono alle 13,30; a seguire il grup­po folk di Cader­zone, l’e­si­bizione degli allievi del vig­ili del fuo­co, il coro Nuove voci giu­di­cariesi. Alle 17 salu­to delle autorità, arri­vo del­la fiac­co­la­ta nel ten­nese e del grup­po di Nago-Tor­bole, quin­di accen­sione e benedi­zione delle fiac­cole e parten­za del cor­teo che si snoderà per il cen­tro stori­co con pas­sag­gio davan­ti al pre­sepe sub­ac­queo in piaz­za Cate­na per tornare all’O­ra­to­rio. Il comi­ta­to ha indi­vid­u­a­to otto grup­pi cui des­tinare i proven­ti di ques­ta Fiac­co­la­ta: grup­po mis­sion­ario Alto Gar­da per pros­eguire la costruzione d’un cen­tro sociale e Singi­da in Tan­za­nia; Ami­ci del­l’o­ra­to­rio di Dro per il restau­ro delle pit­ture del­la chiesa; par­roc­chia di per l’ac­quis­to di mate­ri­ale san­i­tario per un ospedale dei Deho­ni­ani di Bolog­nano in Mozam­bi­co; Aiu­ti­amoli a vivere per cer­care di miglio­rare in Bielorus­sia le con­dizioni di vita dei bam­bi­ni che ven­gono ospi­tati nel C9 per un mese durante l’es­tate; final­ità iden­ti­ca al grup­po di Insieme per la vita di Pran­zo; mate­ri­ale medico per una clin­i­ca pedi­atri­ca di Mosca chiesto da «Aiu­tate­ci a sal­vare i Bam­bi­ni» di Gavaz­zo. Il Grup­po mis­sion­ario di Oltre­sar­ca vuole dare una mano a padre Leone Zeni dei Cap­puc­ci­ni di san Mar­ti­no che segue un migli­aio di ragazzi in Mozam­bi­co con prob­le­mi con la gius­tizia. Infine il Tri­bunale per i dirit­ti del mala­to chiede un sosteg­no per alle­stire la sede nel monobloc­co arcense. Le esi­gen­ze sono tante: la sper­an­za è che la gen­erosità non sia minore.

Parole chiave: -