Sabato sera la manifestazione sostenuta da Comune e Provincia. Attesi almeno 8mila giovani proprio come l’anno scorso Il tema nobile della festa sarà la sicurezza stradale

Beach party «oceanico» alla spiaggia degli Ulivi

Di Luca Delpozzo

Una notte all’insegna del­la musi­ca e del diver­ti­men­to in riva al lago, saba­to 20 giug­no, sul­la spi­ag­gia degli ulivi di Toscolano Mader­no, tra il vialone e il cir­co­lo veli­co. L’anno scor­so arrivarono 7–8 mila ragazzi, sta­vol­ta si prevede che il numero pos­sa aumentare. Il tam tam nel cir­cuito delle radio è già inizia­to. Il «Beach par­ty» è orga­niz­za­to da Fly Group, Comune, Ammin­is­trazione provin­ciale e Con­sorzio riv­iera dei limoni.QUESTO IL PROGRAMMA. Alle 20 aper­tu­ra degli stand gas­tro­nomi­ci. Dalle 21.30 alle 23.30 live con «Grana grossa». Dalle 23.30 alle 3.30 dj, i vocal­ist di Radio Viva, ragazze & bal­ler­ine, con ani­mazione e gad­get. Nei giorni suc­ces­sivi la man­i­fes­tazione sarà pro­pos­ta da Bres­cia Pun­to Tv.«Vogliamo che il cli­ma sia pos­i­ti­vo», dice Luca Berto­let­ti, il ref­er­ente. Una fes­ta di inizio estate (in caso di piog­gia, si ter­rà il giorno dopo, domeni­ca 21), che, se le cose andassero per il ver­so gius­to, e i com­por­ta­men­ti fos­sero cor­ret­ti, ver­rebbe bis­sa­ta saba­to 22 agos­to, per salutare la sta­gione delle vacanze.«Ottenuta l’autorizzazione del Demanio — spie­ga l’assessore comu­nale ai lavori pub­bli­ci -, abbi­amo rip­uli­to la spi­ag­gia, e ripor­ta­to la sab­bia, nei pun­ti erosi dal lago. Un luo­go incan­tev­ole per trascor­rere una notte mag­i­ca. Nei prossi­mi giorni sis­te­mer­e­mo anche il trat­to a fian­co del­la cartiera».«Un beach par­ty educa­ti­vo — inter­viene , che si occu­pa di tur­is­mo -, con l’obiettivo di sen­si­bi­liz­zare a guidare in maniera pru­dente, sen­za abusare di alcol­i­ci. Vogliamo instau­rare un dial­o­go tra i gio­vani e le forze dell’ordine (vig­ili urbani, , , ). Col­locher­e­mo infat­ti delle postazioni mobili dove sarà pos­si­bile effet­tuare gra­tuita­mente la pro­va dell’alcool per sem­plice curiosità o per ver­i­fi­care se si è idonei a met­ter­si al volante per tornare a casa. Su due max­is­cher­mi saran­no man­dati in onda mes­sag­gi e video dell’ultima cam­pagna per la sicurez­za stradale».«L’ANNO SCORSO – con­tin­ua Buf­foli- l’iniziativa è pien­amente rius­ci­ta, e più di 300 ragazzi han­no fat­to la pro­va e chiesto infor­mazioni. Un modo effi­cace e nuo­vo per invogliare la gente alla gui­da respon­s­abile. Pun­to di forza dell’iniziativa è di creare una man­i­fes­tazione impor­tante, con un grup­po live, bal­ler­ine, dj, vocal­ist, stand gas­tro­nomi­ci e musi­ca. E, al tem­po stes­so, sen­si­bi­liz­zare sul­la sicurez­za»., asses­sore provin­ciale ai lavori pub­bli­ci, ha fat­to per­venire un comu­ni­ca­to per ricor­dare che la cam­pagna di sen­si­bi­liz­zazione sta dan­do risul­tati incor­ag­gianti: i mor­ti per inci­den­ti stradali sono pas­sati dai 200 del 2000 ai 119 del 2008, e il calo prosegue.Alla pre­sen­tazione stam­pa sono inter­venu­ti anche Gino Zanar­di­ni, coman­dante del­la , e Vale­ria Mor, rap­p­re­sen­tante dell’associazione Novidea.