Dopo un decennio è ritornato il Premio Stella del Garda

Vino Lugana, annata meglio delle attese

21/10/2002 in Economia
Di Luca Delpozzo

Cen­todieci aziende, una super­fi­cie com­p­lessi­va di 600 ettari per una pro­duzione di cir­ca 4 mil­ioni di bot­tiglie: è la fotografia del Con­sorzio Tutela Lugana Doc, che ieri ha con­seg­na­to i riconosci­men­ti nell’ambito del Pre­mio Stel­la del Gar­da, ritor­na­to dopo dieci anni. «Un con­cor­so atipi­co per­ché, caso uni­co in Italia, sono i gior­nal­isti a val­utare la pro­duzione», sot­to­lin­ea Pao­lo Fabi­ani, pres­i­dente del Con­sorzio. «Una giuria di esper­ti degus­ta­tori seleziona trenta vini e, tra questi, una giuria di gior­nal­isti di set­tore sceglie i 16 del Pre­mio Lugana del­la Stam­pa; il riconosci­men­to più ambito, la Stel­la del Gar­da, va a chi riesce ad entrare, per almeno tre edi­zioni nell’arco di cinque anni, in quest’ultima selezione». Il Con­sorzio ha deciso di ripresentare il pre­mio, dopo dieci anni di inter­ruzione per con­tin­uare e rin­forzare l’opera di val­oriz­zazione del vino Lugana. «Oggi si può dire che questo nos­tro prodot­to sta trovan­do la sua col­lo­cazione nei migliori ris­toran­ti di tut­to il mon­do, ma occorre pros­eguire su ques­ta stra­da e il pre­mio ci sem­bra un’ottima occa­sione», dice Fabi­ani. L’obiettivo è di puntare sull’identità del prodot­to Lugana sfrut­tan­do il trend pos­i­ti­vo del set­tore; il tut­to poten­do con­tare, come è per l’annata 2002, su una pro­duzione qual­i­ta­ti­va­mente supe­ri­ore alle aspet­ta­tive. E in atte­sa di vedere una nuo­va asseg­nazione del­la «Stel­la del Gar­da» ecco le sedi­ci aziende dei «Lugana del­la Stam­pa»: Brunel­lo Gal­liano, Otel­la di Mon­tre­sor, Zena­to snc e Vis­con­ti srl per i Lugana Doc 2001; Ca’ Lojera, Can­tine Valte­n­e­si e del­la Lugana e Azien­da La Care­na s.s. per il Lugana Doc Supe­ri­ore; Ca’ dei Frati e Zena­to snc per il Lugana Doc affi­na­to in Leg­no; Ca’ dei Frati e Vis­con­ti srl per il Logana Doc Clas­si­co e, infine, Azien­da Vitivini­co­la Zena­to snc per il Lugana Doc Char­mat.

Peschiera del Garda

Commenti

commenti