domenica, Giugno 16, 2024
HomeAttualità20 eventi per "Sirmione in tutti i sensi"

20 eventi per “Sirmione in tutti i sensi”

Sirmione, con le sue bellezze, è un luogo unico, da vivere “in tutti i sensi”.  Ciò sarà possibile ancora una volta grazie a più di duecento eventi, che troveranno spazio in svariati luoghi del territorio, dalle piazze agli angoli più suggestivi dell’entroterra, attraverso una articolato programma di mostre, rassegne teatrali e cinematografiche, musica dal vivo, feste all’aperto, eventi sportivi e molto altro ancora.

Il calendario estivo delle manifestazioni è stato presentato dall’amministrazione comunale alla stampa oggi (giovedì 16 giugno) in municipio: sono intervenuti l’assessore alla Cultura Mauro Carrozza, il consigliere incaricato per il Commercio e i prodotti tipici Maria Sole Broglia e Fabio Barelli,  presidente del Consorzio Albergatori e Ristoratori di Sirmione, partner ufficiale degli eventi 2016.

«Presentiamo un cartellone di appuntamenti che speriamo possa far apprezzare ancora di più la nostra penisola “in tutti i sensi”, incontrando se non tutti i gusti i più numerosi possibili, considerato il variegato pubblico sirmionese, nazionale e internazionale». È il messaggio del sindaco Alessandro Mattinzoli, il quale evidenzia: «Un programma così ricco è il frutto della positiva sinergia e di un lavoro di condivisione tra Comune, commissioni con i loro presidenti, Consorzio albergatori e ristoratori, Proloco e associazioni di Sirmione che, unendo le loro forze, la loro esperienza e creatività, ci hanno consentito di confezionare una serie di proposte di valore, sia per i concittadini che per gli ospiti».

Barelli-Broglia-Carrozza

«Il nostro obiettivo, della giunta e degli uffici comunali impegnati per la realizzazione delle manifestazioni – ha dichiarato il consigliere Maria Sole Broglia – è stato quello di raggiungere tutto il territorio sirmionese, quindi non solo il centro, con il suggestivo teatro all’aperto di Parco Arena Callas, ma anche le piazze e i luoghi principali di Colombare, Lugana e Rovizza. Abbiamo creato un cartellone di qualità, a partire dalla primavera con la mostra degli artisti sirmionesi, seguita dalla prestigiosa rassegna fotografica dedicata alla Mille Miglia,  per continuare con tutti gli altri eventi che si aggiungeranno da qui a dicembre, in un’ottica di destagionalizzazione turistica».

 

«Attingendo da un’immagine del tetro antico – ha affermato l’assessore Mauro Carrozza –, dove tutto accadeva in un’unità di luogo, di tempo e d’azione, così attraverso questo calendario di eventi Sirmione si presenta come un unicum e rinnova la sua attrattività quale “capitale” del lago di Garda. Un grazie a tutti coloro che hanno lavorato e collaborano a vario titolo, anche ai sirmionesi che con i loro consigli ci aiutano a raccogliere nuove idee e a realizzare quel concetto di accoglienza e di turismo di qualità in cui l’amministrazione comunale crede. E, novità di quest’anno, grazie alla collaborazione con il Ministero dei Beni culturali potremo valorizzare luoghi meravigliosi come le Grotte di Catullo e il castello scaligero».

«A nome del Consorzio albergatori e ristoratori di Sirmione – ha riferito il presidente Fabio Barelli – ringrazio l’amministrazione comunale perché ci coinvolge sempre nell’organizzazione di questi eventi, che rispecchiano la qualità dell’ospitalità sirmionese. Già da un mese siamo partiti con le serate “Jazz on the road”, nei fine settimana in centro, a Colombare e a Lugana, stiamo portando avanti anche il Vintage Show e l’obiettivo per il 2017 è di creare durante l’inverno delle settimane dedicate, con eventi a tema».

“TOP EVENTS”. GLI EVENTI PRINCIPALI DELL’ESTATE 2016

La stagione estiva si apre, come da tradizione, con gli spettacoli delle scuole di danza, teatro e musical, ospitati nella splendida cornice di Parco Callas Arena: un teatro allestito per l’occasione e immerso nel verde di un parco straordinario, a poche decine di metri dalle vestigia delle villa di Catullo, destinato a ospitare tante altre serate di cinema, teatro, musica e poesia. Appuntamento quindi il 19 e il 20 giugno con le scuole di danza e il 21 con i ragazzi della compagnia dell’Asino Verde del Centro Anffas di Desenzano, che apriranno la rassegna teatrale estiva replicando l’applauditissimo spettacolo già interpretato a ottobre al PalaCreberg. A seguire l’Accademia Showbiz diretta da Cristina Spinelli porterà in scena il 29 giugno il musical “Magici Gatti”

La musica è da sempre protagonista delle estati in penisola e quest’anno ancora di più con una speciale mostra dedicata al jazz. “Marry the night – Ritratti di grandi jazzisti nelle fotografie di Carlo Verri” sarà l’evento dell’estate: un eccezionale connubio tra arte, amore e musica, dal 9 luglio al 4 settembre nelle sale di Palazzo Callas Exhibitions, in piazza Carducci, a entrata libera.

Il respiro internazionale di Sirmione è perfetto per ospitare una galleria di straordinarie immagini di musicisti jazz colti nell’intensità della performance artistica o nell’atmosfera più rilassata del dietro le quinte. Le fotografie sono state scattate nell’arco d’un trentennio di carriera da Carlo Verri, fotografo professionista, appassionato di musica e di spettacolo. Collaborando con le più prestigiose riviste del settore, Verri ha percorso per 30 anni tutta l’Europa seguendo i più importanti festival e concerti jazz del continente. Lungo le pareti delle sale verranno esposti circa 80 ritratti di grande impatto emotivo, in bianco e nero in formato 60×40 cm, mentre al centro troveranno spazio eleganti abiti da sposa sospesi a mezz’aria.

Da fine giugno al 30 ottobre “Pietra&Co. 2016” (IX esposizione internazionale d’arte) proporrà quest’anno l’arte del Museo Mobile Cavelliniano, con la direzione artistica di Lillo Marciano. La stretta connessione tra le opere, i luoghi e le persone, sirmionesi e turisti, che già nelle precedenti edizioni è stata sperimentata con successo, sarà enfatizzata quest’anno dalle particolari installazioni che “daranno luce” a vetrine, vetrate e finestre di luoghi pubblici e privati di tutta Sirmione. L’arte incontrerà così il territorio per stupire, ancora una volta, chi lo attraversa.

Dal 5 al 15 luglio, Sirmione ospiterà “Garda Lake International Music Master”, con due concerti il 5 e il 13 luglio alle 21 nella chiesa di Santa Maria della neve e una “masterclass” di violino, che si svolgerà a Palazzo Callas Exhibitions dall’11 al 15 luglio.

Per gli amanti dei film, invece, la rassegna cinematografica all’aperto porterà quattro serate di grande cinema, al Parco Callas Arena, il 13 luglio (Bird), il 10 agosto (Cotton Club), il 30 luglio e il 7 agosto (Jazz in Piazza Piatti).

Altri eventi di rilievo animeranno l’estate sirmionese: mercoledì 26 luglio dalle 20 piazzale Porto, accoglierà la serata di gala con la Cena delle meraviglie, realizzata dal Consorzio albergatori e ristoratori in collaborazione con il Comune, con l’animazione musicale di Radio NumberOne e spettacolo pirotecnico finale. Tornano anche gli affascinanti concerti all’alba, “Quando le stelle vanno a dormire”, in un doppio appuntamento: lunedì 1 e domenica 14 agosto alle ore 5 nella Spiaggia delle Muse.

Altra eccellenza musicale è il XVI Festival internazionale dedicato a Maria Callas, dieci concerti in altrettante location che Sirmione dedica alla memoria della “Divina”: il programma proseguirà fino a dicembre e si aprirà il 22 agosto alle 21 nella Chiesa di San Francesco di Colombare con l’Orchestra del Festival Internazionale “Omaggio a Maria Callas”, che si esibirà per il secondo anno in più occasioni (entrata libera).

Lunedì 29 agosto, alle 21 in piazzale Porto, andrà in scena la XX edizione del Gran Galà dell’Ospite, dedicato a tutti coloro che amano Sirmione e potranno vivere una serata speciale da protagonisti, curata dal Consorzio albergatori e ristoratori di Sirmione, maestri nell’ospitalità; anche qui con gran finale pirotecnico.

Il 10 settembre Sirmione inaugurerà un’altra esposizione di richiamo, questa volta a tema sportivo, sempre nell’elegante cornice di Palazzo Callas Exhibitions: “Great Italian Emotions”, la mostra ufficiale del grande calciatore Paolo Rossi, campione del mondo con la Nazionale italiana nel 1982. Un’esposizione di immagini, trofei e ricordi memorabili sull’Italia  e i Mondiali dell’82.

Inoltre, quest’anno la VI edizione del Premio Sirmione per la fotografia (info: www.sirmionebs.it) raddoppia e si articola in due premi: il “Sirmione Photo Award”, con la possibilità di inviare fotografie fino al 30 settembre, e domenica 11 settembre “Sirmione Photo Marathon”. Quest’anno i fotografi potranno sfidarsi in una vera a propria maratona nell’incanto di Sirmione tra arte, storia e cultura, confrontandosi tra più temi, in otto ore di tempo, per immortalare gli attimi più emozionanti e gli angoli più suggestivi della penisola catulliana (info: www.sirmionephotomarathon.it). Entrambi gli eventi culmineranno in una mostra a Palazzo Callas.

Altre due manifestazioni culturali da segnalare per la stagione, sono l’iniziativa musicale “Suonami! Piazza che vai, pianoforte che trovi” di domenica 18 settembre, che dalle 10 del mattino diffonderà la musica in più punti del centro storico di Sirmione, e il Festival internazionale della poesia “Sirmio International Poetry Festival”, dal 23 al 25 settembre.

L’autunno inizierà con un evento per le famiglie: “Mattoncini all’ombra del Castello”, un’ampia esposizione di costruzioni Lego in piazza Mercato a Colombare, dal 30 settembre al 2 ottobre.

Il calendario completo degli eventi è consultabile sul sito: Sirmione eventi

 

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video