sabato, Maggio 25, 2024
HomeAttualitàAlla Galleria Civica di Trento presentazione del catalogo Der Blitz. Ricerca, azione...

Alla Galleria Civica di Trento presentazione del catalogo Der Blitz. Ricerca, azione e cultura contemporanea

Martedì 27 giugno 2017, negli spazi della Galleria Civica di Trento alle ore 18.30, avrà luogo la presentazione del catalogo dell’edizione 2016 del progetto sul contemporaneo nell’Alto Garda Der Blitz. Ricerca, azione e cultura contemporanea, che per quattro anni si è posto quale volano del MAG per portare avanti, in collaborazione con il Mart, ricerche legate all’arte contemporanea e per metterle in relazione con il territorio.

Interverranno i curatori Denis Isaia e Federico Mazzonelli, il collettivo Mali Weil, autore di un progetto specifico all’interno del catalogo, lo staff del MAG e del Mart e saranno presenti alcuni artisti che dal 2013 sono stati protagonisti di Der Blitz.

Partecipazione gratuita, visita libera alla Galleria Civica e aperitivo.

Con la presentazione del catalogo dell’ultima edizione, si chiude in un clima di reciproca soddisfazione la collaborazione avviata nel 2013, nell’ambito di un più vasto accordo di programma tra il MAG Museo Alto Garda e il Mart Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, sul progetto Der Blitz. Ricerca, azione e cultura contemporanea.

Curato da Denis Isaia e Federico Mazzonelli, Der Blitz è stato il programma di mostre, workshop e presentazioni del MAG dedicato all’arte contemporanea. Il progetto, pensato sin dall’inizio come sperimentazione quadriennale, si chiude con la presentazione del catalogo dell’ultima edizione: un momento per riflettere anche sull’intero percorso di Der Blitz, che ha visto impegnati numerosi artisti sul territorio dell’Alto Garda.

Il progetto, che dal 2013 al 2016 si è confrontato con gli spazi espositivi della Galleria Civica G. Segantini di Arco, con la collezione della Pinacoteca del Museo di Riva del Garda, con alcuni spazi inaspettati della Rocca e con alcuni luoghi significativi del territorio altogardesano, saluta il pubblico che lo ha seguito in questi anni presentando un volume che contiene, oltre la documentazione dell’edizione 2016, una riflessione sul progetto nella sua complessità.

Quattro edizioni, sette progetti, più di cinquanta tra artisti, curatori e spazi indipendenti: sono i numeri di un percorso nato per essere quadriennale, voluto dal MAG per cercare nei linguaggi del contemporaneo inedite chiavi di lettura per un territorio sospeso tra la frenesia della dimensione turistica e la ieraticità di una natura incombente.

Con il/naturale, Tutto il vento che c’è, Dalla finestra entrava il mattino, L’Atlante, Cecità Bianca, Supernova, Falsipiani e Arcipelago il MAG ha portato avanti un percorso che con diversi tipi di approccio ha cercato di lasciare il segno del contemporaneo nell’Alto Garda, mescolando locale e globale, antico e moderno, tradizione e ricerca.

In quattro edizioni numerosi esponenti di una nuova generazione di artisti hanno portato tra Riva del Garda e Arco le loro visioni a volte amichevoli, altre sorridenti, a volte persino critiche. Tra di loro alcuni sono recentemente emersi nel panorama nazionale e internazionale imponendosi come vincitori di premi o firmando mostre in prestigiosi spazi: Giovanni Ozzola, vincitore del premio Cairo 2011; Alessandro Piangiamore, vincitore del premio Cairo 2015 e protagonista di una mostra al Palais de Tokyo a Parigi; Melik Ohanian, vincitore nel 2015 del Prix Marcel Duchamp e del Leone d’oro per miglior partecipazione nazionale (mostra collettiva) alla 56sima Biennale di Venezia; Michele Spanghero, segnalato come miglior artista italiano del 2016 da Artribune magazine; Valentina Miorandi con Momenti di piacere, installazione prodotta proprio nell’ambito di Der Blitz, è stata una dei quattro vincitori di ARTE FIERA 40 ed è una delle protagoniste, insieme a Silvia Giambrone – anch’essa tra gli artisti di der Blitz – della prestigiosa mostra Corpo a corpo in corso proprio in questo periodo alla Galleria Nazionale di Roma.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video