venerdì, Marzo 1, 2024
HomeAttualità«Anche lo Stato deve aiutarci»
Il sindaco di Pastrengo indica la strada agli altri Comuni della riviera devastati. «I contributi regionali non sono sufficienti»

«Anche lo Stato deve aiutarci»

A una settimana dagli avvenimenti che hanno sconvolto il paese, il sindaco Giorgio Benamati rassicura i cittadini di Pastrengo sulle decisioni della Regione ed indica la strada ad altri sindaci della Riviera colpiti dal nubifragio. Con una lettera inviata a tutti i paesani, il primo cittadino ha spiegato i termini della questione, le modalità e i criteri per il rimborso dei danni subiti dalla grandinata eccezionale. «La ha proclamato lo stato di crisi anche per il territorio del Comune di Pastrengo ed ha chiesto al governo italiano la dichiarazione dello stato di emergenza». Tale decisione, firmata dal governatore Galan, ha fatto scattare le procedure previste dalla legge regionale del 30 gennaio 1977, n. 4 «Interventi a favore delle popolazioni colpite da calamità naturali». Dalla riunione di mercoledì è stato possibile poi individuare i soggetti destinatari di contributi i cittadini privati, le imprese del settore turistico, industriale, commerciale, artigianale e del terziario». Rimangono esclusi perciò i danni subiti dalle imprese agricole, che seguiranno un altro iter.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video