venerdì, Giugno 21, 2024
HomeSpettacoliCantalago all’insegna del rosa.
A Sirmione en plein femminile nella terza semifinale del Festival del Garda posticipata di un giorno causa le avverse condizioni del tempo

Cantalago all’insegna del rosa.

A Sirmione en plein femminile nella terza semifinale del Festival del Garda posticipata di un giorno causa le avverse condizioni del tempo. La piccola Greta Cominelli, quattordici anni di Concesio, ha conquistato nella sezione inediti il diritto a partecipare alla finale in programma sabato 7 settembre a Lazise. La baby bresciana, già vincitrice delle tappe di Bogliaco e Limone, ha messo in fila con la sua Fotografia ( Peli e Villanova) il pur bravo Paolo Brambilla, medico di Cremona che ha proposto un testo impegnato dedicato alla storia di una prostituta (Marianna). Niente da fare nemmeno per la coppia Marco Scimemi e Vanessa Pollacchini di Verona (Jet lag). Nella categoria interpreti Silvia Zago di Cadidavid, paesino alle porte di Verona, ha rapito il pubblico con la riproposizione della cover The power of love” di Celine Dion. Zago, sedici anni studentessa al liceo delle scienze sociali, ha staccato di due punti e mezzo Francesca Speri di Monteforte, ventitreenne insegnante d’asilo, impegnata sulle note della colonna sonora Will always love you del film Guardia del corpo interpretato da Whitney Houston. Decisamente più staccati in graduatoria Alice Frigotto di Monteforte d’Alpone (Greatest love of all – Houston) e Renzo Gagliardi di Verona (Stare senza di te – Pooh). Lo spettacolo condotto dalla vicentina Gloria Zanin, miss Italia nel 1992, ha proposto come ospiti musicali Cristian Del Garda (Song of Lake), Elena Tavernini (Oggi sono io) e Linda Ongarelli (Sabbia tra le dita), vincitori del Festival del Garda rispettivamente nel 1999, 2000 e 2001. La bresciana Tavernini ha recentemente registrato come corista alcune canzoni del film Joan Padan di Dario Fo che nei prossimi giorni sarà presentato alla 59° Mostra del Cinema di Venezia. A far scattare le risate il cabarettista Renato Trinca, scuola Zelig. Come sempre pieno d’applausi per il corpo di ballo delle Blue Sisters e The Gamblers. A premiare i vincitori della serata l’assessore al turismo di Sirmione Elisabetta Bombana, e gli assessori Giordano Signori e Luisa Lavelli. In giuria anche il caporedattore del Giornale di Brescia Luigi Fadda.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video