sabato, Luglio 20, 2024
HomeManifestazioniCento Associazioni nel centro
Il lungolago domenica prossima si animerà con tante iniziative proposte dai gruppi locali. La parete di arrampicata del Cai e la rievocazione del Carosello storico

Cento Associazioni nel centro

Domenica prossima nel centro storico di Salò, da piazza Serenissima all’imbarcadero, si svolgerà l’8ª «CentoAssociazioni». Alla manifestazione parteciperanno gruppi culturali, sportivi e di volontariato che dalle ore 10 alle 18-19 illustreranno la loro attività e raccoglieranno nuove adesioni. Non mancheranno i momenti di spettacolo, musica e divertimento. Il Cai installerà una parete artificiale per esercitazioni di arrampicata libera: i bambini, tenuti da corde, saliranno in sicurezza. E ancora: dimostrazioni di arti marziali, shiatsu, restauro, concertini, danza classica e moderna, aerobica. Senza dimenticare le attività sportive: basket, pallavolo, scherma, karate, immersioni. Il «Carosello storico» di Francesco Belli darà vita a una rievocazione delle battaglie risorgimentali: l’anno scorso hanno cominciato a «sparare» al mattino per respingere l’assalto del veliero S.Nicolò, i cui marinai rispondevano al fuoco gridando «Vive la France». Citiamo alcuni gruppi, anche se l’elenco non è definitivo. Gli Amici del golfo (tutela delle acque, creatori del percorso pedonale dalle Tavine alla Canottieri, progetto autosilo sulla via dei Colli), WWF, il Corpo forestale dello stato, Gruppo guardie ecologiche, gli Alpini, la Protezione civile, i marinai, i finanzieri. A livello di assistenza il Gruppo di solidarietà (segue gli anziani), i Volontari del Garda, Acat, l’Associazione bambino emopatico, Alcolisti anonimi, Chiaro del bosco (per l’aiuto ai malati di mente), Mano amica (supporto all’Anffas di Fasano), Casa di Betania, Amici Guinea Bissau, il Tribunale per i diritti del malato, il Comitato dei cittadini per i diritti umani, Donna per donna, Garda solidale, Aspra, Gavardo insieme per voi, Avis, Casa di riposo. Nel campo culturale e ricreativo, gli Amici dell’arte, il gruppo di lavoro dell’archivio storico Magnifica Patria, l’Asar (l’associazione archeologica della Riviera), Aeropago, Lacus, Calicantus (hobby e artigianato), Oceano di foglie, Laboratorio area 27. E poi il Cai, la Comunità montana parco, le società sportive, gli scout, le scuole locali e quelle di danza, l’Osservatorio meteorologico e la stazione sismica Pio Bettoni, i collezionisti di radio d’epoca, gli astrofili, la Banda cittadina, l’Accademia di musica S.Carlo, il Coro polifonico Mulieris vox, l’Associazione Garda-Balaton, Ricerche ambientali, Catarsi, il circolo filatelico-numismatico, Il melangolo, Andar per sentieri, Ambiente e/è vita, la Mutuo soccorso artigiana e operaia, la Pro loco, Arci. La manifestazione, allestita dal Comune, è coordinata dagli assessori Marelli e Grisi. In caso di maltempo verrà rinviata a domenica 1 ottobre..

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video