lunedì, Maggio 27, 2024
HomeAttualitàCol cimitero più grande finisce l'«esilio» dei defunti
Hanno preso il via i lavori d'allargamento del camposanto di Bolognano. Previsti anche nuovi parcheggi e il marciapiede

Col cimitero più grande finisce l’«esilio» dei defunti

Gli abitanti di Bolognano non saranno più costretti, molto presto, a seppellire i propri defunti in “esilio” in qualche altro cimitero del comune. Nelle scorse settimane, infatti, sono iniziati i lavori di ampliamento del camposanto situato nei dintorni di piazza Repubblica. Gli operai della ditta EdilBertoldi hanno già provveduto ad innalzare l’alto muro di cinta che delimiterà il nuovo perimetro dell’area cimiteriale. L’allargamento del cimitero si rende necessario in quanto già da tempo è stato esaurito tutto lo spazio disponibile per le sepolture. Il progetto prevede la realizzazione di 86 nuove fosse in campo comune e due manufatti in grado di ospitare, complessivamente, quasi 400 cellette ossario. Il costo dell’operazione si aggira intorno ai 500 mila euro. Nell’ambito dell’intervento verrà messa mano anche alla viabilità della zona. L’elaborato a firma del perito industriale arcense Fausto Zanoni prevede anche la sistemazione e l’ampliamento della strada d’accesso al cimitero nonché la costruzione di nuovi parcheggi. Questo secondo stralcio dei lavori costerà 295 mila euro e comprenderà, innanzitutto, la realizzazione di una decina di posti auto e poi la sistemazione della strada che verrà allargata, dotata di un marciapiede ed illuminata mentre il piazzale verrà pavimentato con cubetti di porfido. Nel progetto, approvato dalla giunta comunale nei giorni scorsi, sono state inserite anche la collocazione di una isola ecologica, l’installazione di una piccola fontana e la messa a dimora di alcune piante di olivo. Il secondo stralcio dell’intervento andrà all’appalto lunedì 17 marzo con l’apertura delle offerte. Sia i lavori di ampliamento del cimitero che quelli di sistemazione della viabilità esterna dovranno essere completati entro la fine del 2004.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video